15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Comodini (90 foto): tipi e modelli

Comodini (90 foto): tipi e modelli

I comodini sono una grande aggiunta all’interno della camera da letto, in grado di portare un pezzo di comfort, raffinatezza e completezza degli arredi. Danno ai loro proprietari il comfort di cui hanno bisogno per allontanarsi dal trambusto e dai problemi quotidiani. È facile posizionare qui tutti gli aggeggi necessari. Libri, riviste, telefoni cellulari, articoli per l’igiene, bicchieri o semplicemente una tazza di caffè: tutto questo troverà un buon posto sia sugli scaffali aperti che sugli scaffali chiusi da sguardi indiscreti. Ti parleremo di che tipo di comodini sono e come scegliere correttamente questo meraviglioso e necessario complemento d’arredo in un ulteriore articolo..

Tipi di comodini

La varietà di comodini di oggi è così grande che a volte è difficile fare la scelta giusta nella direzione di un particolare prodotto. Tra i principali fattori che meritano particolare attenzione si possono individuare quali: dimensioni, forme, modalità di installazione.

A seconda della taglia

Nel design dell’interno della camera da letto, è importante non ingombrare lo spazio, lasciando abbastanza spazio libero. Il comodino non dovrebbe trovarsi in una posizione angusta tra il muro e il letto, quindi è necessario sceglierlo tenendo conto dell’area della stanza e delle dimensioni del letto. Si distinguono convenzionalmente tre tipi principali:

Piccolo: sta benissimo in camerette piccole. Nonostante le sue modeste dimensioni, un piccolo comodino può avere ripiani sufficienti per accogliere le cose più necessarie;

I medium sono l’opzione più comune con una varietà di forme. I comodini di solito hanno ripiani aperti e chiusi. Lampade, oggetti decorativi sono installati in luoghi prominenti e nicchie nascoste ti permettono di nascondere cose personali da occhi indiscreti, mantenere l’ordine;

Grande – progettato per camere da letto spaziose. Il loro ampio sistema di archiviazione consente di posizionare non solo gli accessori più necessari, ma anche come lenzuola, pigiami, asciugamani, ecc..

Tipi di comodini - A seconda delle dimensioni Tipi di comodini - A seconda delle dimensioni Tipi di comodini - A seconda delle dimensioni

A seconda della forma

Anche la forma dei mobili è importante. I più comuni in questa categoria sono i comodini quadrati e rettangolari, adatti a qualsiasi spazio. Possono essere posizionati ovunque nella stanza..

I prodotti rotondi e ovali sembrano più originali e non standard. Tuttavia, tali comodini non sono adatti a tutte le stanze: occupano molto spazio e non funzionerà per installarli vicino al muro..

Il design ad angolo del comodino è un’ottima opzione per le piccole camere da letto. È in grado di occupare un angolo vuoto, dare agli interni un aspetto completo e, tra le altre cose, essere abbastanza spaziosa.

Una nicchia separata nella produzione di comodini è occupata da sviluppi del design che possono stupire con l’originalità delle forme. Qui puoi trovare le soluzioni più inaspettate, ma abbastanza efficaci..

Tipi di comodini - A seconda della forma Tipi di comodini - A seconda della forma Tipi di comodini - A seconda della forma

A seconda della posizione

A differenza dei tempi precedenti, quando tutti i mobili erano piuttosto ingombranti e venivano installati in modo permanente, i progetti attuali consentono in misura maggiore di incarnare le soluzioni di design desiderate. Secondo il metodo di installazione, i comodini sono di due tipi, vale a dire:

1. Pavimento: montato direttamente sul pavimento o dotato di gambe di supporto, ruote;

2. Sospeso: un’opzione più moderna, quando il prodotto è montato a parete, creando una sensazione di leggerezza e assenza di gravità della struttura. I comodini sospesi semplificano notevolmente la pulizia della stanza, consentendo di lavare o aspirare liberamente il pavimento e la novità dei design completerà efficacemente qualsiasi design moderno.

Tipi di comodini - A seconda del posizionamento Tipi di comodini - A seconda del posizionamento

Piedistalli trasformabili

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai comodini, che possono facilmente cambiare la loro configurazione, svolgendo contemporaneamente diverse funzioni importanti. Ad esempio, un tavolino con meccanismo estraibile è l’ideale per chi è abituato a uno spuntino serale o a una colazione anticipata a letto. Il piano del tavolo può facilmente ospitare un laptop o un tablet per i giocatori. Ci sono anche opzioni quando una superficie aggiuntiva è attaccata alla parete laterale. Oggi puoi anche trovare modelli come comodini con piano del tavolo girevole, sotto il quale c’è un vano portaoggetti o “bambole nidificanti”, composto da diversi elementi combinati in modo compatto.

Comodini - Comodini-trasformatori Comodini - Comodini-trasformatori Comodini - Comodini-trasformatori

Materiali per la fabbricazione

Un’ampia varietà di materiali viene utilizzata per la produzione di comodini, soprattutto quando sono coinvolti sviluppi di design. Tali mobili sono talvolta realizzati da artigiani domestici anche da semplici materie prime improvvisate, ad esempio contenitori per verdure, tronchi segati, ecc. Per quanto riguarda i materiali più popolari, questi includono legno e suoi sostituti (truciolare, MDF), plastica, vetro e metallo. Si trovano spesso opzioni combinate..

Comodini in legno

Tali mobili sono sicuramente i più rispettosi dell’ambiente. Sembra nobile, soprattutto fatto di costoso legno massello naturale. Il comodino può avere forme rigorose o essere decorato con motivi intagliati. Le opzioni economiche sono realizzate in impiallacciatura di pino, ma dato che il pino appartiene a specie di legno tenero, la durata di tali comodini non è lunga – spesso i punti di attacco su ante o cassetti si deformano prima. Inoltre, il legno può sostituire i pannelli truciolari e MDF, ma quando si acquistano mobili con questi materiali, è importante prestare attenzione alla qualità in modo che la presenza di sostanze nocive non danneggi la salute..

Comodini in legno - Materiali per creare

Comodini in plastica

I mobili in plastica sono diventati molto popolari nel nostro tempo. Un vantaggio speciale risiede nella ricca tavolozza di colori che consente di creare sia accenti luminosi che composizioni di mobili leggeri. La plastica appartiene a materiali che sono abbastanza flessibili nella lavorazione, il che consente di ricavarne mobili originali e il suo peso ridotto consente di installare una struttura sospesa nella camera da letto.

Comodini in plastica - Materiali per fare

Comodini in vetro

Negli ultimi anni è emersa un’ampia varietà di mobili in vetro. I produttori sono riusciti a ottenere la straordinaria forza di questo materiale e i designer hanno utilizzato con successo elementi in vetro per realizzare set di mobili. Un comodino in vetro apparirà leggero ed elegante senza ingombrare lo spazio. Può essere integrato con pezzi di metallo, plastica o legno.

Comodini in vetro - Materiali per la lavorazione

Comodini in metallo

In questo caso, non stiamo parlando di produzione di massa. I comodini in metallo sono opera di singoli artigiani. Molto spesso, sono rappresentati da strutture forgiate che completano con successo gli interni vintage, sebbene ci siano anche prodotti realizzati con lamiere solide..

Comodini in metallo - Materiali per fare

Come scegliere un comodino: stili

La scelta di questo o quel comodino dipenderà dalle funzioni che i proprietari intendono assegnargli. Può fungere sia da piccolo supporto da tavolo che da mobile multifunzionale, che conterrà una varietà di cassetti e scaffali per riviste, libri, accessori cosmetici e altre sciocchezze necessarie..

La dimensione del comodino è determinata dall’area totale della stanza: nella camera da letto, i mobili non dovrebbero occupare troppo spazio. Se la stanza è piccola, è meglio optare per soluzioni compatte, soprattutto quando si posizionano due elementi ai lati del letto. In questa opzione, vale anche la pena considerare che i comodini dovrebbero avere lo stesso design (a volte vengono acquistati interi set con il letto). Se hai intenzione di acquistare un comodino, è meglio posizionarlo sul lato destro del letto – come dimostra la pratica, una stanza con una tale disposizione sembra molto più comoda.

Un ruolo importante nella scelta è giocato dallo stile degli interni, dove il design dei mobili è di importanza decisiva. Ecco alcuni esempi di come potrebbe apparire un comodino in una particolare soluzione di design..

Classico

Quando si parla di classici, ovviamente, si parla di mobili realizzati in legno naturale, che devono sottolineare a pieno l’eleganza e l’alto costo degli arredi. I comodini possono essere riccamente decorati, contenere elementi di intaglio, doratura.

Come scegliere un comodino - Stile classico

Provenza

Il romantico stile rustico è in grado di infondere all’interno della camera da letto un affascinante tocco mediterraneo. Qui si privilegia la presenza di mobili in legno semiantico con caratteristici graffi e crepe. I più popolari saranno i colori pastello chiari..

Come scegliere un comodino - stile provenzale

Loft

Una tendenza moderna abbastanza popolare implica la semplicità delle forme con un accento industriale. Quando si sceglie un comodino, viene data la preferenza al massimo laconicismo della finitura con una combinazione di legno massello e struttura in metallo.

Come scegliere un comodino - Stile loft

minimalismo

Il minimalismo austero che non tollera la pretenziosità è enfatizzato al meglio dalla presenza di elementi di arredo dalle forme chiare. Può essere un comodino rettangolare in bianco, grigio, nero con una superficie lucida e una completa mancanza di decoro. Allo stesso tempo, l’arredamento si distingue per la sua grande capacità, spesso combinando diverse funzioni..

Come scegliere un comodino - Stile minimalista

High tech

Le idee creative più inaspettate si rifletteranno qui. L’originalità dell’esecuzione dei mobili con forme spaziali e l’uso di materiali come plastica e vetro diventeranno i principali comodini che definiscono nelle camere da letto high-tech. La tavolozza dei colori è solitamente dominata da nero, blu scuro, metallizzato.

Come scegliere un comodino - Stile high-tech

Stile orientale

I mobili bassi sono caratteristici di varie direzioni dello stile orientale, quindi un comodino in un tale interno dovrebbe essere scelto tozzo, con gambe piccole, rotonde o rettangolari. La presenza di ornamenti floreali e altri elementi decorativi è abbastanza appropriata qui..

Come scegliere un comodino - Stile orientale

Comodini – foto

Tutta la ricchezza della varietà di un oggetto interno così sovradimensionato, ma allo stesso tempo piuttosto significativo, come un comodino, l’abbiamo raccolta nelle immagini della galleria fotografica. Qui puoi familiarizzare con vari modelli e la loro collocazione di successo in camere da letto di stili diversi. Buona visione!

Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto Comodini - foto

Previous Post
Tegels voor de keuken op de vloer: soorten, hoe te kiezen
Next Post
Valokuvatapetti asunnon / talon sisätilojen seinille + 140 KUVAA kirkkaista ja ylellisistä yhdistelmistä makuuhuoneessa, olohuoneessa, lastentarhassa