Cucina

Piastrelle per la cucina a pavimento: tipologie, come scegliere

Piastrelle per la cucina a pavimento: tipologie, come scegliere

La cucina dovrebbe essere ugualmente accogliente per ricevere ospiti, serate romantiche con i propri cari e cene di famiglia con i parenti. Il rivestimento del pavimento svolge un ruolo importante nella creazione di comfort. Le piastrelle per la cucina sul pavimento sono un’opzione ideale che soddisfa criteri così importanti: resistenza ai danni meccanici, insonorizzazione, resistenza all’usura e aspetto estetico. Ognuna di queste caratteristiche è davvero importante per la cucina..

Tipi di piastrelle per la cucina

Per scegliere il pavimento giusto, dovresti sempre prendere in considerazione le informazioni utili e prima dell’acquisto, non dopo. Quindi puoi essere calmo e fiducioso in una riparazione riuscita. Esistono i seguenti tipi di piastrelle di ceramica:

piastrelle pressate

È costituito da materiali argillosi speciali. La carica viene trasformata mediante compattazione e sagomatura mediante alta pressione. Le piastrelle pressate sono particolarmente resistenti e hanno una superficie liscia.

Piastrelle per pavimenti della cucina - Piastrelle pressate Piastrelle per pavimenti della cucina - Piastrelle pressate

Piastrella senza smalto

Questo tipo implica un design semplice e l’assenza di elementi decorativi sotto forma di motivo. Tali piastrelle sembrano esteticamente gradevoli grazie alla loro uniformità e spessore uniforme..

Piastrelle cucina a pavimento - Piastrelle senza smalto Piastrelle cucina a pavimento - Piastrelle senza smalto

Piastrelle smaltate

Questa opzione piacerà agli intenditori di lucentezza e colore, che è chiaramente visibile sulla superficie vetrata. Inoltre, questo tipo di piastrella è caratterizzato da impermeabilità dei pori, durezza e densità..

Piastrelle per pavimenti della cucina - Piastrelle smaltate Piastrelle per pavimenti della cucina - Piastrelle smaltate

Piastrelle di clinker

Consiste in una varietà di alcuni tipi di argilla, coloranti speciali e fondente. Possiede un’elevata resistenza alle sollecitazioni chimiche e meccaniche.

Piastrelle per pavimenti cucina - Piastrelle in clinker

Piastrelle Metlakh

Monocottura, nessuna superficie smaltata e un processo di alta pressatura sono le caratteristiche principali delle piastrelle Metlakh. È abbastanza popolare non solo per le sue proprietà tecniche, ma anche per il suo aspetto elegante..

Pavimenti per cucina - Piastrelle Metlakh Pavimenti per cucina - Piastrelle Metlakh

Piastrelle in gres porcellanato

È fatto da longaroni speciali, caolino, quarzo e pasta pressata. Questa combinazione crea una massa omogenea, una buona resistenza e un aspetto simile al vetro..

Piastrelle per Pavimenti Cucina - Gres Porcellanato Piastrelle per Pavimenti Cucina - Gres Porcellanato

Base per la posa di piastrelle

Questo è un prerequisito che deve essere soddisfatto per evitare difetti sotto forma di irregolarità ed eterogeneità della struttura delle piastrelle per la cucina..

Il muro a secco è considerato una delle opzioni di installazione più affidabili e semplici. Non richiede un allineamento speciale ed è saldamente fissato al pavimento. Un’alternativa altrettanto buona e frequente possono essere le vecchie piastrelle (la posa viene eseguita utilizzando una colla speciale), il compensato (richiede una lavorazione speciale) e l’intonaco (puoi fare affidamento su di esso se le irregolarità non superano i 3 mm).

Piastrella per pavimento della cucina - Base per piastrelle

Pro e contro delle piastrelle per pavimenti

Le piastrelle di ceramica, come qualsiasi altra superficie del pavimento, hanno i loro vantaggi e svantaggi, che è necessario conoscere prima dell’acquisto..

Vantaggi delle piastrelle per la cucina:

– Resistenza al fuoco. La speciale resistenza al fuoco ti consente di essere sicuro che ci sia una protezione aggiuntiva contro il fuoco in una stanza dove c’è un contatto costante con il fuoco.

– Resistenza all’attacco chimico. Questa proprietà può essere suddivisa in diversi gruppi distinti. Ad esempio, il valore A è la massima protezione contro varie sostanze e D è l’assenza di questa garanzia..

– Bassa conduttività di corrente.

– Assorbimento dell’acqua. Molto spesso non supera il 3-4%.

– Durata. I componenti sono in grado di resistere a una serie di tentativi di rimodellare la piastrella. Questo è estremamente importante in cucina, dove non puoi rompere di proposito un piatto o un vaso..

– Resistenza al gelo.

– Design elegante e varietà di colori/modelli.

I principali, ma minimi, svantaggi delle piastrelle in cucina includono un costo più elevato (rispetto ad altri tipi di pavimento), freddezza e un’attenta procedura di posa. Nonostante ciò, puoi facilmente sbarazzarti del pavimento freddo utilizzando il sistema di riscaldamento integrato e affidare l’installazione a professionisti di fiducia..

Piastrelle per pavimenti della cucina - Pro e contro Piastrelle per pavimenti della cucina - Pro e contro

Come scegliere le piastrelle giuste per la cucina

Gli esperti raccomandano di prestare particolare attenzione ad alcune delle sfumature a cui prestare attenzione quando si sceglie una tessera:

1. Immagine sulla confezione. Deve essere presente un segno del piede – questo significa che le piastrelle sono progettate specificamente per il pavimento.

2. La superficie delle piastrelle. Dovrebbe essere completamente uniforme. La presenza di eventuali crepe e irregolarità indica un prodotto difettoso..

3. Tipo di abrasione. Questo indicatore è indicato in lettere latine. L’alto grado è responsabile della buona resistenza all’usura.

4. Calcolo con un margine. Il numero di tessere dovrebbe essere del 10-15% in più.

5. Combinazione armoniosa con il design generale. Le piastrelle possono completare perfettamente lo stile di una stanza o creare contrasti interessanti sullo sfondo di un set da cucina..

6. Trama. La superficie opaca è perfetta per una piccola cucina e la superficie vetrata è perfetta per una grande stanza..

7. Spessore. Lo spessore ottimale è di 9-12 mm. Una versione più sottile non sarà così resistente e le piastrelle dense oltre 12 mm sono ideali per i locali di servizio, ma non per la cucina..

8. Marcatura della scatola. Indica il tipo di piastrella secondo gli standard internazionali. La più alta qualità – 1 grado, il più basso – 3.

9. Un semplice segno di fiocco di neve è responsabile della resistenza al gelo.

10. Il piede, che si trova sullo sfondo ombreggiato, indica l’elevata resistenza all’usura del materiale..

Come scegliere le piastrelle della cucina giuste sul pavimento

Come scegliere il colore delle fughe delle piastrelle?

Questa è una delle domande più importanti quando si sceglie un rivestimento per pavimenti. La combinazione di colori può aggiungere all’impressione generale o completarla. Una delle opzioni più popolari e comprovate è il mosaico. È in grado di creare elementi astratti, motivi luminosi o disegni. Il colore della fuga e della malta può fondersi, oppure può contrastare, evidenziare o sfumare alcuni elementi con altri. Per ottenere l’effetto di un rivestimento solido, è sufficiente creare una malta che corrisponda alla tonalità della piastrella (o 1-2 toni più chiara); per gli appassionati di stravaganza e luminosità, le opzioni di zonizzazione della superficie utilizzando due o più colori sono perfette . Nel caso della necessità di evidenziare ogni piastrella, è necessario dare un’occhiata più da vicino allo stucco in tonalità più scure. Il criterio di selezione dovrebbe dipendere dal tipo di piastrella, dalle sue dimensioni e dall’effetto desiderato..

Piastrella per la cucina sul pavimento - Come scegliere il colore della malta

Piastrelle per la cucina sul pavimento – foto

Abbiamo messo insieme una raccolta di fotografie interessanti di piastrelle nel design della cucina, che mostreranno quanto possa apparire armoniosamente, affidabile ed elegante questo pavimento collaudato. Buona visione!

Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto Piastrelle per la cucina sul pavimento - foto