15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Controsoffitto per la cucina (105 foto): tipi, come scegliere

Controsoffitto per la cucina (105 foto): tipi, come scegliere

Se ti trovi di fronte alla domanda su quale materiale e colore del piano di lavoro si adatteranno al meglio alla tua cucina, allora il nostro articolo fa per te. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle varie superfici per l’area di lavoro? Scopriamolo!

Controsoffitti in truciolare

I pannelli truciolari sono uno dei materiali più popolari oggi sul mercato. I piani dei tavoli realizzati con tale base sono ricoperti di laminato o plastica. I controsoffitti in truciolare sono riconosciuti per il loro basso costo e per le buone prestazioni.

Le moderne tecnologie consentono di creare controsoffitti durevoli, resistenti all’umidità e al calore. Queste caratteristiche si ottengono premendo il laminato di carta ad alta pressione e temperatura..

Questo materiale può essere utilizzato in vari stili di interni, poiché i produttori offrono controsoffitti che imitano qualsiasi trama: pietra, legno, metallo e persino pelle..

Professionisti:

+ Roba molto economica;

+ Funzionamento semplice e affidabile;

+ La superficie si adatta bene a una varietà di detergenti e inoltre non si sbiadisce;

+ Enorme tavolozza di colori e simulazioni di materiali.

Svantaggi:

– Le giunture del piano di lavoro o i punti di danno meccanico sono esposti all’umidità, che può portare a rigonfiamenti o desquamazione della plastica;

– Nonostante tutte le qualità positive, questo non è un materiale del tutto ecologico. Può rilasciare formaldeide nell’aria, dannosa per la salute..

Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare Piano di lavoro della cucina in truciolare

Controsoffitti in MDF

In termini di qualità principali, i controsoffitti in MDF sono molto simili alla versione precedente, realizzata in truciolare. La differenza principale e più importante è la compatibilità ambientale. A causa della sostituzione della formaldeide con paraffina o lignina, sono completamente sicuri per la salute umana, ma ciò comporta un aumento dei costi rispetto al pannello truciolare..

Professionisti:

+ Ancora un’opzione di bilancio;

+ Rivestimento resistente: quasi indistruttibile e resistente ai danni meccanici;

+ Resistente all’umidità e al calore (fino a 95 °C);

+ Materiale durevole e completamente innocuo.

Svantaggi:

– È indispensabile applicare una protezione articolare aggiuntiva.

Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF Piano cucina in MDF

Controsoffitti in pietra artificiale

I controsoffitti in pietra artificiale contribuiranno a dare alla tua cucina un aspetto davvero rispettabile. Sono molto resistenti e affidabili, mentre sono più economici della pietra naturale, il che è senza dubbio un vantaggio..

Sono realizzati con leganti e pigmenti speciali e come base vengono utilizzati trucioli di pietra o minerali. Fondamentalmente, i produttori offrono due tipi di controsoffitti: acrilico e agglomerato.

L’agglomerato contiene molti più frammenti di minerali o pietre, motivo per cui questo tipo di pietra artificiale è molto più resistente della versione acrilica..

Professionisti:

+ Buona resistenza ai danni meccanici;

+ Si possono creare varie forme;

+ Non è difficile prendersene cura;

+ Resistenza all’acqua.

Svantaggi:

– È quasi impossibile ripristinarli;

– Temperature troppo elevate danneggiano il materiale;

– Un forte impatto può causare crepe.

Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale Piano cucina in pietra artificiale

Controsoffitti in acciaio

Un look molto popolare nel mercato moderno. Tali superfici di lavoro si adattano perfettamente a un design moderno, combinato con elementi cromati della cucina: un frigorifero, una cappa o un lavandino.

Spesso utilizzato nelle cucine piccole, poiché le superfici a specchio in metallo espandono visivamente lo spazio della cucina.

Professionisti:

+ Non si ossida e non si corrode;

+ Non si scheggiano, sono abbastanza resistenti;

+ Ecologico;

+ Resistente alle alte temperature.

Svantaggi:

– Può fare rumore;

– Sono visibili graffi e segni delle mani;

– In assenza di una base solida, possono apparire ammaccature.

Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio Piano di lavoro della cucina in acciaio

Piani di lavoro in vetro

Il loro indubbio vantaggio è la loro durata, nonché le qualità anti-allergeniche. Il vetro non assorbe gli odori per l’intero periodo del suo funzionamento. Inoltre, è molto più costoso delle opzioni precedenti..

I piani di lavoro sono prodotti in vetro trasparente, colorato, colorato, opaco e molti altri tipi. Ciò ti consentirà di scegliere una superficie di lavoro per un interno decorato in qualsiasi tema..

Professionisti:

+ Viene utilizzato vetro temperato: questo garantisce un’elevata resistenza;

+ È il più facile da pulire possibile: basta pulirlo con un panno umido;

+Sicuro: materiale ecologico, nessun taglio sui bordi lavorati.

Svantaggi:

– Molto più costoso delle opzioni precedenti;

– La resistenza è inferiore a quella della pietra naturale;

– Se non si eliminano immediatamente le macchie bagnate, il vetro potrebbe sbiadire.

Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro Piano cucina in vetro

Controsoffitti in pietra naturale

Materiale d’élite e resistente. I controsoffitti in pietra sono stati menzionati fin dall’epoca romana. La più costosa delle varianti presentate, grazie alla sua massima resistenza e durata. Il lusso dell’apparenza è difficile da descrivere a parole..

Una vasta gamma di colori è presentata dalle tonalità naturali e calde ai modelli molto rari e originali. I piani di lavoro realizzati con questo materiale possono conferire alla cucina un’atmosfera di lusso..

Principalmente in marmo o granito.

Professionisti:

+Avere un aspetto sorprendente;

+Si adattano perfettamente all’umidità, alle alte temperature e alle sollecitazioni meccaniche;

+Igienico ed ecologico.

Svantaggi:

– Materiale molto costoso;

– Ha molto peso;

– Il marmo è soggetto a graffi superficiali.

Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale Piano cucina in pietra naturale

Piano di lavoro in cemento

Il calcestruzzo è un materiale forte e abbastanza duro che può resistere alle alte temperature. Non è praticamente inferiore a granito e marmo, anche se costa molto meno e molto più abbordabile.

Ma questa superficie ha una caratteristica che deve essere presa in considerazione quando si sceglie. Varie sostanze organiche possono intasarsi nei pori del calcestruzzo, il che rende più difficile la manutenzione della cucina. Questo materiale può essere distrutto dall’azione di vari acidi, poiché rimuovono il calcio, che è un legante nel calcestruzzo..

Professionisti:

+ Grande aspetto;

+ Molte varianti diverse;

+ Abbastanza resistente;

+ Puoi farlo da solo.

Svantaggi:

– Suscettibile all’influenza di sostanze acide;

– È necessaria una cura completa e regolare, altrimenti i pori si sporcheranno.

Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento Piano cucina in cemento

Controsoffitto in piastrelle

La piastrellatura della tua area di lavoro è un’opzione fantastica ed economica. Grazie a questo materiale semplice con una vasta selezione di varie tonalità e trame, puoi creare un piano di lavoro unico. Le ceramiche hanno una superficie abbastanza resistente, quindi sono ottime per la cucina.

Professionisti:

+ Una superficie correttamente installata è completamente sigillata: ciò non le consentirà di gonfiarsi;

+ Facile da pulire e lavabile con ogni mezzo;

+ Riparazione semplice ed economica: basta sostituire le piastrelle danneggiate.

Svantaggi:

– Questo rivestimento non può essere reso completamente liscio, in ogni caso ci saranno delle cuciture;

– Difficoltà di corretta installazione.

Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato Piano cucina piastrellato

Tavolozza dei colori del piano di lavoro

Le moderne tecnologie di finitura consentono di ottenere tutti i tipi di colori e trame, quindi i consumatori non hanno particolari problemi con la scelta di un colore. Ciò ti consente di scegliere una soluzione cromatica per qualsiasi design e direzione..

Piano di lavoro bianco per cucina

Gli stili scandinavi, classici, high-tech e moderni si armonizzano perfettamente con il piano di lavoro bianco, rendendolo estremamente sofisticato. Una soluzione simile è combinata con specchi, pareti pastello o facciate di mobili scuri. Il bianco dona alla stanza luce, pulizia e pace, che piacciono a molte casalinghe.

Piano di lavoro bianco per cucina Piano di lavoro bianco per cucina

Top cucina grigio

Il top grigio è adatto per interni con dettagli bianchi e legno. Se vuoi realizzare un’area di lavoro con questo colore, allora ti piacerà sicuramente una soluzione in cemento, pietra o metallo..

Top cucina grigio Top cucina grigio Top cucina grigio

Piano di lavoro nero per cucina

Una cucina con un piano di lavoro di questo colore si distingue da un lato per praticità e praticità, dall’altro per un aspetto elegante e aristocratico. Pertanto, i decoratori professionisti spesso preferiscono una superficie di lavoro in questo particolare colore. Sostiene molte tendenze tecnologiche moderne nel design e si concentra su se stesso. In una piccola stanza, il nero creerà profondità visiva e aumenterà lo spazio..

Inoltre, circondata dalla lucentezza del metallo e dalle sfumature del bianco, una tale superficie sembra particolarmente rispettabile..

Piano di lavoro nero per cucina Piano di lavoro nero per cucina

Top cucina beige

È un colore molto morbido e neutro che si abbina al legno scuro o all’hardware color cioccolato. È auspicabile che il piano del tavolo sia in armonia con le pareti, che dovrebbero essere decorate con colori crema simili. In questo modo hai una cucina delicata ed elegante..

Top cucina beige Top cucina beige

Piano cucina marrone

I piani di lavoro in legno scuro o marrone sono adatti per cucine chiare, crema e beige. Il duo bianco-marrone è molto popolare, che attrae con la sua versatilità e carattere. Questa combinazione è utilizzata in loft, classici moderni e stile inglese.

Piano cucina marrone Piano cucina marrone

Previous Post
Klein toiletontwerp (80 foto’s)
Next Post
Stue i Khrusjtjov: 65 ideer til indretning