15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Stendibiancheria da soffitto (55+ foto)

Stendibiancheria da soffitto (55+ foto)

Nelle condizioni di piccoli appartamenti, sorge spesso il problema di dove allocare un posto per asciugare i vestiti e la biancheria bagnati dopo il lavaggio. A volte le casalinghe preferiscono le condizioni all’aperto, appendendo cose su corde tese tra pali e alberi. Tuttavia, va tenuto presente che i vestiti o la biancheria potrebbero in questo caso sporcarsi di nuovo, cadere con la polvere. Ci sono anche cacciatori che bramano una cosa bella. Per evitare tutti questi problemi, è possibile acquistare un essiccatore a soffitto per i vestiti, che può adattarsi facilmente all’appartamento e fornire un’asciugatura di alta qualità. In questo articolo vedremo che tipo di asciugabiancheria a soffitto sono, come scegliere e installare il modello giusto..

Vantaggi degli essiccatori a soffitto

L’essiccatore è una struttura di diversi tubi e funi, che è posta sotto il soffitto. Molto spesso, gli essiccatori sono installati nei territori dei balconi, dove la biancheria sarà satura di aria fresca e le lenzuola sovradimensionate e i copripiumini sospesi non interferiranno. A volte le strutture vengono collocate nei bagni se sono sufficientemente spaziosi o se l’appartamento non ha il balcone. Rispetto ad altre opzioni, un essiccatore a soffitto presenta una serie di vantaggi, vale a dire:

– Estetica esterna: le strutture sembrano abbastanza moderne e pulite, in contrasto con le corde tese e cascanti;

– La possibilità di regolare le dimensioni – a seconda dei parametri del balcone, è possibile modificare la lunghezza o la larghezza di alcuni modelli;

– Ampiezza: molti modelli sono progettati per una grande quantità di biancheria stesa;

– Durata: la varietà di essiccatori a soffitto consente di scegliere un prodotto in grado di sopportare fino a 20 kg di vestiti bagnati, che sarà un buon aiuto per una famiglia numerosa;

– Asciugatura rapida: posizionare gli scomparti di asciugatura sotto il soffitto renderà il processo di asciugatura il più veloce possibile, poiché è nella parte superiore che si accumula l’aria calda. Inoltre, ci sono sviluppi moderni, il cui design prevede un essiccatore elettrico e un sistema di soffiaggio;

– Facile da installare e prezzi convenienti.

Per quanto riguarda gli svantaggi, vale la pena notare che alcuni modelli possono lasciare macchie sul bucato. Questo vale principalmente per le strutture in alluminio, ma puoi scegliere un essiccatore di un materiale diverso.

Essiccatore a soffitto - Vantaggi Essiccatore a soffitto - Vantaggi

Materiali per la fabbricazione

La varietà di essiccatori a soffitto si espande ogni anno. E questo vale non solo per le caratteristiche del design, ma anche per i materiali con cui sono realizzati. Dopotutto, sono loro che influenzano direttamente la resistenza e la durata del prodotto. Un essiccatore a soffitto può essere realizzato con materie prime come:

1. L’alluminio è un materiale relativamente economico che ha un peso ridotto, che garantisce la leggerezza dell’intera struttura. Tuttavia, ha anche i suoi svantaggi: l’ossidazione durante il funzionamento, che porta alla comparsa di macchie sugli indumenti asciutti, nonché una bassa resistenza del prodotto, che non è in grado di sopportare carichi pesanti..

2. L’acciaio inossidabile è forse l’opzione più costosa, i cui vantaggi sono la resistenza ai processi ossidativi con il contatto costante con tessuti umidi, nonché un alto indicatore di resistenza e durata. L’installazione di un’asciugatrice a soffitto è un po’ più difficile a causa del suo peso, ma la lunga durata compensa completamente questo svantaggio..

3. La plastica è un materiale leggero che è più suscettibile alle sollecitazioni meccaniche. I prodotti in plastica sono molto più economici, ma richiedono un’attenta manipolazione..

Gli artigiani usano le travi di legno per realizzare gli essiccatori con le proprie mani: un materiale abbastanza resistente. Tuttavia, va ricordato che il legno non tollera bene l’umidità, quindi la struttura richiederà un’ulteriore elaborazione con soluzioni protettive, vernice, vernice. Esistono anche essiccatori combinati realizzati con materiali diversi. Questa opzione fornisce un equilibrio tra prezzo e qualità del prodotto. Molto spesso ci sono essiccatori con telaio in acciaio e aste in alluminio..

Asciugabiancheria a soffitto - Materiali per la lavorazione Asciugabiancheria a soffitto - Materiali per la lavorazione Asciugabiancheria a soffitto - Materiali per la lavorazione

Disegni e tipi di essiccatori a soffitto

A differenza dei normali stendibiancheria, le asciugatrici hanno caratteristiche di design diverse e la scelta di questo o quel modello dipende dalle preferenze personali e dalla posizione del prodotto..

Asciugatrici scorrevoli

In questo caso, il nome parla da solo: la struttura è in grado di allontanarsi alla distanza richiesta. Dopo aver installato il primo blocco di montaggio, il prodotto si allunga e le corde vengono facilmente tirate, come un nastro da costruzione. Una volta piegato, l’asciugatrice è compatta.

Disegni di essiccatori a soffitto - Essiccatori scorrevoli Disegni di essiccatori a soffitto - Essiccatori scorrevoli

Asciugatrici pieghevoli

Il design consente non solo di aumentare la sua area in lunghezza, ma anche di regolare l’altezza dell’intera piattaforma senza problemi: abbassarla durante l’impiccagione e sollevarla al livello richiesto in modo che non interferisca con il movimento. I produttori di tali prodotti allegano istruzioni dettagliate, che indicano i metodi di installazione e apertura. Le strutture sono fissate allo stesso modo di quelle scorrevoli.

Disegni di essiccatori a soffitto - Essiccatori pieghevoli Disegni di essiccatori a soffitto - Essiccatori pieghevoli

viti

Questo modello è il più popolare, in quanto è una soluzione ideale nelle condizioni anguste di piccoli balconi. Si piega facilmente, ma può gestire molto bucato bagnato. Particolare praticità risiede nella possibilità di abbassare / sollevare la struttura, installarla sotto forma di cascata, che accelera notevolmente il processo di asciugatura. Rispetto ai modelli precedenti, questo sembra molto più accattivante ed è in grado di apportare una certa particolarità al design degli interni..

Disegni di essiccatore a soffitto - Liane Disegni di essiccatore a soffitto - Liane

Asciugatrici per indumenti con rete polimerica

Il tipo più semplice, che è un telaio con una rete tesa e un gancio per appenderlo. Questo tipo di asciugatura, quando le cose sono semplicemente disposte ordinatamente sulla rete, è adatto per vestiti che non richiedono di essere appesi alle traverse, ad esempio lana, cashmere. Il vantaggio sono le ridotte dimensioni della struttura, che non richiede molto spazio.

Modelli di asciugatrici a soffitto - Asciugatrici a rete polimerica Modelli di asciugatrici a soffitto - Asciugatrici a rete polimerica

Asciugatrici per piccoli oggetti

Anche il design è piuttosto primitivo: un telaio rotondo (quadrato) di plastica o metallo con mollette, che è sospeso da un gancio e consente di asciugare piccoli oggetti: fazzoletti, guanti, biancheria intima, calze, ecc. Portalo con te così com’è abbastanza compatto e facile da installare.

Asciugatrici a soffitto - Asciugatrici per piccoli oggetti Asciugatrici a soffitto - Asciugatrici per piccoli oggetti

Asciugatrici per vestiti

Inoltre, un’attenzione particolare dovrebbe essere prestata agli essiccatori ultramoderni dotati di un meccanismo in grado di resistere a un intervallo di temperatura elevato (essiccatoi elettrici). Ci sono anche modelli con asciugacapelli e lampade agli ioni che ti permettono di asciugare i vestiti abbastanza velocemente, oltre a sterilizzarli, che è particolarmente importante per il guardaroba dei neonati..

Disegni di essiccatore a soffitto -Installazione di un essiccatore a soffitto

Come abbiamo notato in precedenza, l’installazione di dispositivi a soffitto per asciugare i vestiti è abbastanza semplice e non richiede conoscenze e abilità speciali. La cosa più importante è avere lo strumento giusto e seguire attentamente le istruzioni. Per il lavoro, è necessario preparare: un trapano o un perforatore per praticare fori, un cacciavite, tasselli e viti autofilettanti. Il primo passo è fare i segni, quindi tieni presente che avrai anche bisogno di un nastro da costruzione. È importante scegliere il posto giusto in modo che la struttura con la biancheria non interferisca con l’apertura di finestre e porte.

Quando la posizione è determinata, procediamo a disimballare l’essiccatore. Prendiamo le staffe e, attaccandole alla superficie del soffitto, segniamo i punti dei futuri fori con un pennarello, che poi realizziamo usando un perforatore. Riempi i vuoti risultanti con i tasselli. Il prossimo passo sarà fissare la staffa con viti autofilettanti, dopodiché verrà installata l’intera struttura.

Essiccatore a soffitto - Installazione Essiccatore a soffitto - Installazione Essiccatore a soffitto - Installazione Essiccatore a soffitto - Installazione Essiccatore a soffitto - Installazione

Cosa devi considerare quando scegli

Riassumendo tutto quanto sopra, possiamo evidenziare i punti principali a cui dovresti prestare attenzione quando invii un essiccatore per l’acquisto. Innanzitutto questa è la configurazione che più si addice al territorio e ai gusti personali dei titolari. Non dimenticare il materiale con cui è realizzato il prodotto. Se non hai bisogno di una grande struttura progettata per un gran numero di vestiti (adatta per una o due persone), puoi risparmiare denaro e scegliere un’opzione di plastica economica. Per una famiglia numerosa, è meglio fermarsi alla scelta di un essiccatore in acciaio inossidabile e acquistare anche mini-strutture su ganci.

È altrettanto importante scegliere un prodotto da un produttore affidabile, che costerà di più, ma avrà una qualità eccellente. Oggi si possono individuare produttori così famosi di essiccatori da balcone come l’azienda tedesca Leifhelt, il marchio italiano Gimi e il marchio turco Dogular. I prodotti dei produttori cinesi sono ampiamente rappresentati nel nostro mercato: hanno un costo inferiore, ma sono di breve durata.

Asciugabiancheria a soffitto - Cose da considerare quando si sceglie Asciugabiancheria a soffitto - Cose da considerare quando si sceglie

Previous Post
Appartement in loftstijl (100+ foto’s)
Next Post
Gardiner i Provence -stil: 75 fotoideer