15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Giardinaggio verticale: 65 foto e idee

Giardinaggio verticale: 65 foto e idee

Recentemente, il giardinaggio verticale si è diffuso. Posizionare le piante non su un piano orizzontale, ma su un piano verticale ha il suo fascino estetico e molti vantaggi pratici, grazie ai quali è ampiamente utilizzato per decorare edifici su terreni privati, nonché decorare gli interni di appartamenti, uffici, ristoranti. Nel nostro articolo, esamineremo vari modi per organizzare le strutture paesaggistiche verticali in condizioni diverse e scopriremo anche quali piante è meglio scegliere..

Il giardinaggio verticale nella progettazione del paesaggio

Sul territorio dell’area locale, le aiuole verticali svolgono una serie di funzioni. Sono in grado non solo di decorare e diversificare il design del paesaggio con la loro originalità, ma anche di essere di grande beneficio..

In primo luogo, il posizionamento di tali strutture aiuterà a risparmiare metri quadrati dell’area locale. Le piante rampicanti poste su pergolati e gazebo conserveranno i livelli di umidità e proteggeranno i loro proprietari nella stagione calda. Se metti le piante sul piano del muro della casa, puoi ottenere un eccellente guscio aggiuntivo, che non solo nasconde tutti i difetti esistenti nella struttura, ma crea anche un’ombra piacevole, proteggendo la facciata dal surriscaldamento..

Il giardinaggio verticale viene utilizzato con successo nella suddivisione in zone dei terreni, fungendo da siepe, che è in grado di proteggere il territorio da sguardi indiscreti, separare il territorio dell’area ricreativa, annessi, campi da gioco, ecc..

Visualizzazioni

A seconda dello scopo della recinzione verde, può avere le sue caratteristiche. Nella progettazione del paesaggio, puoi trovare tali tipi di giardinaggio verticale come:

Gli archi sono identici alla posizione all’interno, i soffitti ad arco sul sito servono a indicare le transizioni da una zona all’altra. Molto spesso, la struttura ad arco è realizzata in metallo o assi di legno, ma è possibile utilizzare anche pietra o mattoni. In questo caso è necessario realizzare un arco di altezza sufficiente (almeno 2,2 m) in modo che le piante discendenti non interferiscano con la libera circolazione;

Pergole – principalmente tali strutture fungevano da strutture di supporto per i vigneti e arrivavano nelle nostre aree dai paesi mediterranei. Oggi stanno riscuotendo un grande successo, svolgendo il ruolo di proteggere alcune aree dai raggi del sole e simulando un tunnel attorno ai percorsi dei giardini. Strutturalmente, la pergola è costituita da pilastri o soffitti ad arco disposti in successione, collegati tra loro da travi. Decorato con piante rampicanti, ha un aspetto eccellente e non è l’ultimo posto nella progettazione del paesaggio;

Pareti verdi: questo tipo di paesaggio si forma su siepi di legno o reti metalliche tese. Possono anche essere pali con catene o funi tese, tele reticolari, densamente avvolte nella vegetazione. Queste siepi vengono utilizzate per inquadrare i percorsi del giardino e le aree separate;

Le strutture sospese sono un altro tipo comune di abbellimento per muri e recinzioni. Inoltre, non solo i normali vasi da fiori fungono da vasi da fiori, ma anche i mezzi improvvisati più inaspettati: borse, bottiglie di plastica, lattine, paralumi, ecc. Tali pareti sembrano piuttosto originali. Puoi anche acquistare fitomoduli già pronti per piantare piante a bassa crescita;

Le aiuole verticali sono una bella decorazione che merita un’attenzione speciale. Una tale composizione può decorare una staccionata, un muro o rappresentare una piramide di scatole di diverse dimensioni con piante sottodimensionate dai fiori luminosi (calendule, petunie, astri sottodimensionati, ecc.).

Uno dei metodi di giardinaggio verticale è la disposizione degli obelischi – alti supporti (pilastri, alberi), attorno ai quali cresce una pianta arbustiva rampicante. Tali decorazioni si trovano più spesso nei parchi e nelle piazze cittadine che nei territori privati..

Giardinaggio verticale nel paesaggio - Tipi Giardinaggio verticale nel paesaggio - Tipi Giardinaggio verticale nel paesaggio - Tipi Giardinaggio verticale nel paesaggio - Tipi

Quali piante scegliere

Per creare una bella composizione verticale, vengono utilizzate piante diverse che fioriscono in periodi diversi: in questo caso, la bellezza può essere goduta per un lungo periodo. Le piante possono essere rampicanti, ampie, sottodimensionate. I rappresentanti condizionatamente ricci della flora possono essere divisi in due squadre, vale a dire:

Annuali – Di norma, hanno un lungo periodo di fioritura, ma richiedono un reimpianto annuale. Questi includono nasturzio brillante, senza pretese da curare, gloria mattutina con fiori originali a forma di grammofono, kobei rampicante a forma di liana e piselli dolci che fioriscono fino al gelo con un aroma raffinato;

Perenne: fiorisce abbastanza abbondantemente, ma richiede un’attenta cura e alimentazione. I tipi più popolari di tali piante nel giardinaggio verticale dei siti sono le rose rampicanti e le clematidi, piacevoli con la loro fioritura brillante, il tarlo, caratterizzato da abbondante vegetazione, uva da ragazza a crescita rapida con foglie e bacche insolitamente variegate e, naturalmente, il ben- nota edera, che ha molte varietà.

Delle piante ampelose che possono essere piantate in vasi sospesi, vengono spesso scelti vasi per petunia, pelargonium, lobelia, ecc..

Il muschio è diventato molto popolare nel giardinaggio verticale e questo vale sia per i phytowall esterni che per quelli interni. È completamente poco impegnativo da curare, ha una lunga durata ed è ipoallergenico. I phytowall esterni e interni possono anche essere formati da colture orticole e piante speziate, senza occupare spazio in giardino.

Giardinaggio verticale nella progettazione del paesaggio - Quali piante scegliere Giardinaggio verticale nella progettazione del paesaggio - Quali piante scegliere Giardinaggio verticale nella progettazione del paesaggio - Quali piante scegliere

Giardinaggio verticale all’interno

Negli appartamenti, il giardinaggio verticale ha guadagnato popolarità nel corso degli anni. Ciò è dovuto sia al fascino estetico dei phytowall, sia alla capacità di liberare davanzali e balconi dai vasi di fiori che occupano molto spazio. Con l’aiuto di pannelli verdi, viene eseguita anche la zonizzazione, posizionandoli, di regola, nelle aree ricreative e di ristorazione, poiché il verde favorisce un migliore appetito e relax dopo una dura giornata..

I phytowall verticali sono in grado di fornire un ambiente ecologico in casa, importante per la salute di ogni persona. Aggiungono intimità all’interno, creano un microclima favorevole e un comfort psicologico..

Metodi di giardinaggio verticale in appartamento

Il modo più semplice per creare un phytowall è posizionare scaffali lungo il muro, su cui sono installate scatole con piante rigogliose. Se la stanza non ha una parete vuota, puoi acquistare supporti speciali installati sul pavimento. Ci sono anche fitomoduli speciali in vendita, in cui i vasi di fiori si trovano ad una certa angolazione, il che consente di rendere vivo l’intero muro. Tali disegni sono spesso usati per decorare uffici, caffè e altri luoghi pubblici..

Proprio come nella progettazione dell’area locale, nell’appartamento vengono utilizzati vasi sospesi (vasi) e altre strutture con piante ampie. Un fenomeno di nuova moda è un pannello di piante grasse. Sembra piuttosto insolito e bello, ma realizzarlo con le tue mani non è affatto difficile. Per fare questo, è necessario posizionare vasi con piante in una scatola spaziosa, incollandoli con fondi di alta qualità. Lo spazio che si forma tra i contenitori può essere decorato con paglia, muschio o tela.

Giardinaggio verticale all'interno - Metodi di giardinaggio verticale nell'appartamento Giardinaggio verticale all'interno - Metodi di giardinaggio verticale nell'appartamento Giardinaggio verticale all'interno - Metodi di giardinaggio verticale nell'appartamento Giardinaggio verticale all'interno - Metodi di giardinaggio verticale nell'appartamento

Come scegliere le piante per l’interno

In effetti, la scelta delle piante per la composizione verticale in condizioni di appartamento è molto ampia e dipende in gran parte dalle preferenze personali dei proprietari. Tuttavia, va tenuto presente che è meglio scegliere colture senza pretese che non richiedono un’illuminazione intensa o occuparsi dell’organizzazione di un’illuminazione di alta qualità e dell’irrigazione automatica dei muri di fito. Le culture più popolari sono:

– Chlorophytum, che hanno molte varietà. Non sono solo magnifici e belli, ma anche capaci di elaborare sostanze nocive che entrano nell’aria, quindi sono anche utili;

– Filodendri – piante perenni sempreverdi che crescono piuttosto rapidamente e amano molto l’umidità;

– Edera dal fusto rampicante, su cui crescono molte foglie;

– Scindapsus – liana con grandi foglie decorative;

– L’Aspagarus è una pianta piuttosto rigogliosa che occupa un grande volume. Ha steli sottili e flessibili con foglie aghiformi che creano un aspetto arioso senza peso;

– Tradescantia – ha foglie colorate e luminose, che pendono magnificamente sotto forma di anelli.

In cucina è possibile allestire una struttura verticale con un vero e proprio mini-orto, dove cresceranno piantine o erbe aromatiche.

Giardinaggio verticale all'interno - Cosa scegliere le piante per l'interno Giardinaggio verticale all'interno - Cosa scegliere le piante per l'interno Giardinaggio verticale all'interno - Cosa scegliere le piante per l'interno Giardinaggio verticale all'interno - Cosa scegliere le piante per l'interno Giardinaggio verticale all'interno - Cosa scegliere le piante per l'interno

Giardinaggio verticale – foto

Ti suggeriamo di approfondire la conoscenza dei vari metodi di giardinaggio verticale nella nostra galleria. Qui troverai molte foto di progetti di phytowall di successo sia nei territori delle trame adiacenti che negli interni. Buona visione!

Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche Giardinaggio verticale - idee fotografiche

Previous Post
Hoe maak je zeep thuis?
Next Post
Dracaena (30 fotos): hjemmepleje