15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Idee di design per la dispensa nell’appartamento (70 foto)

Idee di design per la dispensa nell'appartamento (70 foto)

Una stanza così poco appariscente, a prima vista, come un ripostiglio, è un deposito compatto per i residenti dell’appartamento. È qui che puoi posizionare razionalmente una varietà di articoli per la casa, strumenti, strumenti e attrezzature per la pulizia, attrezzare uno spogliatoio, una biblioteca o un compartimento della spesa. A differenza delle case private, dove i magazzini si trovano in soffitte e scantinati, gli appartamenti spesso non hanno filmati sufficienti. In questo articolo, prenderemo in considerazione le migliori idee per organizzare una dispensa in varie stanze, oltre a condurre un’escursione fotografica di progetti di successo..

Dove posizionare la dispensa: idee progettuali

Trovare un posto adatto per riporre vari utensili domestici e cose in piccoli appartamenti è piuttosto difficile. Tuttavia, organizzare una dispensa è il modo migliore per nascondere e tenere in ordine gli accessori usati raramente. Se guardi bene in giro e applichi un po ‘di immaginazione, allora anche in un piccolo Krusciov puoi ritagliarti un paio di metri quadrati.

Nicchia

La presenza di una nicchia in uno spazio abitativo semplifica notevolmente la soluzione al problema di attrezzare una dispensa. Tali rientranze nelle pareti si trovano spesso nei vecchi edifici: si trovano nei corridoi o nei soggiorni, hanno quadrati diversi, ma in ogni caso serviranno con successo a creare un deposito. A seconda della forma della mini-stanza, è possibile posizionare ripiani a forma di U o L, installare una barra appendiabiti o posizionare elettrodomestici. Una piccola nicchia sarà un buon posto per posizionare una lavatrice o un frigorifero e un ampio spazio può essere organizzato come spogliatoio.

Dove posizionare la dispensa - Nicchia

Corridoio senza uscita

Se non ci sono nicchie nell’appartamento, non disperare: la dispensa può essere attrezzata utilizzando lo spazio vuoto. Tale opportunità esiste, ad esempio, per i proprietari di lunghi corridoi che terminano in un vicolo cieco. In questo caso, è sufficiente installare una parete divisoria in cartongesso o semplicemente porte scorrevoli scorrevoli, che limiteranno lo spazio della dispensa. All’interno, così come in una nicchia, lo spazio è organizzato a seconda dello scopo..

Dove posizionare la dispensa - Vicolo cieco del corridoio

Fine balcone

Un luogo altrettanto popolare per la creazione di un sistema di archiviazione è la fine del balcone. Anche qui i proprietari di appartamenti di piccole dimensioni equipaggiano spesso dispense. Tuttavia, è necessario tenere conto del microclima specifico, che anche su un balcone vetrato è molto diverso: si tratta sia di elevata umidità che di sbalzi di temperatura più marcati. Ne consegue che la dispensa attrezzata sul balcone non deve essere utilizzata per conservare cibo o vestiti: è meglio posizionare qui gli articoli per la casa..

Dove posizionare la dispensa - La fine del balcone

In cucina

È conveniente per qualsiasi casalinga avere un sistema di conservazione degli alimenti direttamente in cucina, dove è possibile disporre varie conserve, verdure, cereali e altri prodotti. Allo stesso tempo, non è necessario allocare un’ampia area: il ripostiglio può essere organizzato lungo una delle pareti e avere una profondità non superiore a 20 cm Per risparmiare spazio, è possibile lasciare aperto il magazzino o installare un struttura porta scorrevole. In una tale dispensa, oltre al cibo, c’è un posto per riporre gli utensili da cucina usati raramente..

Dove posizionare la dispensa - In cucina

Nel bagno

In bagno è inoltre possibile attrezzare una piccola nicchia portaoggetti, dove verranno riposti in maniera ordinata accessori igienici, cosmetici e per il lavaggio. Per questo, lo spazio di un angolo vuoto, che è recintato con pareti divisorie in cartongesso resistenti all’umidità e una tenda, è abbastanza adatto. A volte allestiscono qui una piccola lavanderia, installano una lavatrice o hanno un asse da stiro..

Dove posizionare la dispensa - In bagno

Tipi di magazzini a seconda dello scopo

Prima di iniziare a organizzare la dispensa, è necessario decidere esattamente cosa verrà conservato al suo interno, poiché la decorazione e l’attrezzatura degli interni dipendono da esso. A seconda dello scopo, si possono distinguere i seguenti tipi principali di magazzini:

– Ripostigli per vestiti. Tale deposito è anche chiamato spogliatoio ed è collocato nei corridoi, nelle camere da letto e negli asili nido. Per riporre diversi tipi di vestiti, la dispensa è attrezzata con ripiani, cassetti, rastrelliere o scatole per scarpe, traverse con appendiabiti. Se la stanza è abbastanza spaziosa, puoi installare uno specchio a parete e un piccolo pouf per cambiarlo facilmente..

– Dispense domestiche. Di norma, tali dispense non richiedono una vasta area, quindi è facile trovare un posto per loro di piccole dimensioni. Qui, sugli scaffali, sono conservati vari prodotti per la pulizia, detersivi, attrezzature o strumenti per la pulizia. È importante mantenere l’ordine nel ripostiglio disponendo gli accessori nei luoghi loro assegnati, altrimenti diventerà non funzionale.

– Ripostigli per elettrodomestici. Spesso i proprietari di piccoli appartamenti devono chiedersi dove trovare un posto per una lavatrice, un aspirapolvere e altre attrezzature generali. Il problema può essere risolto da una nicchia attrezzata per una dispensa, ad esempio sul territorio di un corridoio o di una cucina. Per attrezzare una mini-lavanderia bisogna prima occuparsi dell’impianto elettrico e dell’impianto di adduzione e scarico dell’acqua, e per il resto degli accessori è sufficiente attrezzare celle spaziose.

– Strutture per la conservazione degli alimenti. Queste dispense si trovano principalmente nelle cucine. È importante disporre tutto in modo tale che lo spazio tra i prodotti sia chiaramente delineato. Non è consigliabile conservare prodotti con un odore pungente (cipolle, aglio) accanto a cereali o erbe aromatiche, poiché quest’ultimo sarà saturo di un aroma indesiderato. È meglio equipaggiare un contenitore separato per ogni tipo di cibo (puoi scegliere contenitori di diversi colori).

– Biblioteca domestica. Anche libri, riviste, fotografie, ritagli di giornale commemorativi necessitano di condizioni di conservazione speciali per preservare il più a lungo possibile la loro freschezza originale. Nella dispensa-biblioteca, è importante prendersi cura di una ventilazione e un’illuminazione di alta qualità. Se la stanza è abbastanza spaziosa, puoi installare una poltrona o un divanetto, attrezzando così una piccola sala lettura dove trascorrere del tempo leggendo il tuo romanzo preferito o guardando un album di foto di famiglia..

Oltre ai tipi di magazzini discussi sopra, esistono anche sistemi di stoccaggio combinati, in cui gli scaffali sono adiacenti a vestiti, utensili da cucina e altri articoli per la casa. Tuttavia, come dimostra la pratica, questa non è l’organizzazione di conservazione più conveniente, poiché spesso è difficile trovare la cosa necessaria e c’è la possibilità di mescolare odori diversi.

Tipi di magazzini a seconda dello scopo Tipi di magazzini a seconda dello scopo Tipi di magazzini a seconda dello scopo

Design della dispensa nell’appartamento

Nonostante il fatto che la dispensa sia una stanza, il cui spazio interno è nella maggior parte dei casi chiuso da occhi indiscreti, la sua decorazione interna svolge un ruolo importante. Prima di tutto, questo riguarda il layout, che dovrebbe consentire di ospitare quante più cose possibili. È importante scegliere i materiali giusti per la finitura e l’organizzazione delle scaffalature. E non dimenticare che l’ordine dovrebbe regnare nella dispensa: solo allora sarà un sistema di archiviazione a tutti gli effetti, dove ogni dettaglio ha il suo posto..

Layout e mobili

Quando si organizza una dispensa, prima di tutto è necessario decidere il posizionamento degli scaffali. I ripiani possono essere disposti in modo lineare (lungo una parete), a forma di L (in stanze lunghe e strette) o a forma di U (in stanze spaziose). Successivamente, è necessario effettuare con attenzione le misurazioni e creare un disegno, in cui verranno indicati tutti i dettagli strutturali necessari.

I mobili della dispensa sono realizzati con qualsiasi materiale: possono essere scaffali e scatole in legno naturale, ma questo design viene utilizzato molto raramente a causa dell’alto costo delle materie prime. Per lo stoccaggio, i mobili in truciolare o MDF sono abbastanza adatti. Anche una buona opzione sarebbe strutture metalliche, reti, che sono collocate nelle nicchie della drogheria. Anche i ripiani e i cassetti della dispensa possono essere realizzati in plastica, ma questo materiale non è molto resistente ed è in grado di sopportare solo carichi leggeri.

Gli articoli sugli scaffali della dispensa sono disposti in modo tale che gli articoli più popolari siano ad un’altezza media. Qui, oltre alle scaffalature, puoi equipaggiare vari modelli di cassetti estraibili per varie piccole cose. Gli articoli che vengono usati raramente o i vestiti che non sono rilevanti in una determinata stagione sono conservati negli scaffali superiori e quelli inferiori, di norma, sono riservati alle scarpe.

Design della dispensa nell'appartamento - Layout e mobili Design della dispensa nell'appartamento - Layout e mobili

Decorazione della dispensa

Quando si scelgono i materiali per decorare i rivestimenti di pareti, pavimenti e soffitti, non si dovrebbe smettere di scegliere opzioni costose. Le pareti possono essere semplicemente dipinte con vernice siliconica (non esposta a muffe e funghi), incollate con carta da parati o decorate con pannelli a parete. Il pavimento è decorato con linoleum, laminato o piastrelle, e il soffitto è imbiancato, dipinto o dotato di cartongesso con sistema di illuminazione integrato.

Design della dispensa nell'appartamento - Finitura Design della dispensa nell'appartamento - Finitura

Illuminazione

Per una stanza piccola, dove non c’è alcuna fonte di luce del giorno, è necessario fornire un sistema di illuminazione brillante. Faretti o spot spesso fanno fronte a questo ruolo, sebbene un lampadario leggero possa essere installato in una stanza spaziosa. Le strisce LED posizionate lungo i ripiani aiutano a illuminare efficacemente le profondità del contenitore.

Design della dispensa nell'appartamento - Illuminazione

Porta

La scelta della porta della dispensa è uno dei punti importanti, poiché funge da facciata del ripostiglio. Nei corridoi sono spesso dotate di porte scorrevoli scorrevoli con superfici a specchio, anche se non meno interessante è la possibilità di decorare le porte con immagini 3D con prospettiva. Anche l’opzione delle porte pieghevoli è conveniente: risparmiano notevolmente spazio libero.

Quando si installano le porte a battente, è possibile mascherare la tela con lo stesso materiale di finitura della facciata del corridoio, quindi la dispensa non attirerà affatto l’attenzione. Sebbene le strutture a battente richiedano spazio per l’apertura libera, il lato interno di esse servirà anche per fissare lo spazio di archiviazione. Le porte possono ospitare piccoli rack o buste di stoffa per strumenti e altri piccoli oggetti.

Design della dispensa nell'appartamento - Porta Design della dispensa nell'appartamento - Porta

Ripostiglio – idee fotografiche per interni

Per saperne di più su come realizzare una dispensa in un appartamento, ti suggeriamo di visitare la nostra galleria fotografica, presentata di seguito. Nelle immagini vedrai molte opzioni per la sistemazione: sia grandi magazzini che compatti, ma piuttosto spaziosi. Buona visione!

Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design Ripostiglio - foto di interior design

Previous Post
Ontwerp van een driekamerappartement (75 foto’s)
Next Post
Loft af gipsplader i vuggestuen (65 billeder)