15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Actinidia (85 foto): tipi e cure

Actinidia (85 foto): tipi e cure

Actinidia non è solo una bella liana decorativa, ma anche un’utile pianta da giardino. Porta frutti abbondanti, piace con la fioritura e le belle foglie, è adatto per creare una siepe o archi fantasiosi, nascondere oggetti domestici, decorare terrazze, gazebo e facciate. Actinidia è un parente del kiwi. Ciò è direttamente indicato dai suoi frutti, bacche oblunghe verdastre fino a 3 cm. Inoltre, era originariamente una delle varietà di actinidia che ne divenne il capostipite.

Caratteristiche generali

L’actinidia cresce naturalmente nelle regioni tropicali, così come nelle latitudini subtropicali e temperate dell’Asia orientale. Ma le varietà ornamentali allevate dagli allevatori possono essere coltivate quasi ovunque..

Questa è una grande liana rampicante nella sua forma classica. Le piacciono le foglie decorative e i frutti sani con un contenuto record di vitamina C, persino superiore a quello dei limoni. Inoltre, diverse varietà differiscono per gusto, odore e dimensioni..

I germogli alti si irrigidiscono gradualmente. Le foglie sono semplici, con bordi appena seghettati e un’estremità appuntita. Crescono sugli steli alternativamente. Piccoli fiori sono nascosti nei seni, fino a un massimo di 3 cm.Il più delle volte sono bianchi o gialli.

Actinidia - Caratteristiche generali Actinidia - Caratteristiche generali Actinidia - Caratteristiche generali

Tipi di actinidia

Ci sono più di 70 specie di actinidia nel mondo. La maggior parte di loro sono viti perenni originarie del sud-est asiatico. È una pianta dioica, quindi tutti gli individui si dividono in maschi e femmine. È difficile per i principianti distinguerli. Questo è evidente solo durante il periodo di fioritura. I fiori femminili sono solitari, con un ovario superiore massiccio e brevi stami radi. Maschio – riunito in mezze pastiglie di tre. Al centro c’è un poco appariscente ovaio ridotto circondato da numerosi stami. Le forme autofertili sono isolate e si trovano solo in poche varietà.

Actinidia acuta

È la varietà più potente e più grande, originaria delle foreste orientali. Cresce fino a 30 cm e il tronco al rizoma si espande fino a 20 cm.

Germogli grandi e forti si attorcigliano intorno agli alberi vicini e ne stringono i tronchi. Se non c’è supporto, si ramificano. È a causa di tali viti che appare una vera giungla densa. La foglia è densa, decorativa, lucida. I frutti dolci e morbidi maturano in autunno. Sono anche relativamente grandi, fino a 3 cm.

Varietà famose: Goliath, Primorskaya, Balsamnaya, September, Giantess e altri.

Actinidia acuta

Actinidia kolomikta

È la varietà più famosa, diffusa e diversificata originaria dell’Estremo Oriente. In natura cresce sui pendii collinari e nei boschi e raggiunge un’altezza di 7 m.

Una caratteristica dell’actinidia è la capacità del suo fogliame di cambiare colore. Le foglie giovani hanno un’insolita tonalità bronzo, ma nel tempo si scuriscono e diventano verdi e sbiancano con l’avvicinarsi del periodo di fioritura. Dopo di esso, dopo circa 20 giorni, le punte diventano rosa o addirittura diventano di un ricco colore cremisi. È per questo che l’actinidia kolomikta è diventata una popolare pianta ornamentale..

In autunno, le foglie dei rampicanti diventano gialle, rosa o viola. A causa del fatto che questa varietà è resistente all’inverno, puoi ammirare i germogli tutto l’anno.

Tra le sottospecie conosciute ci sono actinidia precoce dell’uva fruttifera, tardiva e grande Slastena, nonché Parkovaya, Vafelnaya, Lakomka e Monetka.

Actinidia kolomikta

Actinidia poligamo

L’actinidia poligamo a frutto acuto è leggermente diverso dalle altre varietà. I suoi germogli sono relativamente piccoli, fino a 5 m, difficilmente si ramificano. Ma le foglie dimostrano pienamente la variabilità del colore durante lo sviluppo..

I frutti acerbi hanno un sapore pungente, ma diventano più dolci nel tempo. Una caratteristica interessante è il colore arancione delle bacche, grazie al quale questo actinidia è particolarmente decorativo..

Varietà famose: albicocca grande e produttiva e bellezza senza pretese e resistente al gelo. Anche Pepper, Spindle e Beta sono comuni..

Actinidia poligamo

Actinidia Giralda

Questa è un’altra grande varietà originaria del sud del Primorsky Krai. Spara rapidamente e facilmente raggiungono i 25 m.I frutti di tali actinidia sono i più grandi, fino a 4 cm.Si distinguono per una pelle densa e ruvida.

Actinidia Giralda

Actinidia purpurea

È un vitigno cinese grande e termofilo con bacche dolci di colore rosso scuro. A volte il frutto assume una tonalità viola. Le foglie sono lisce, grandi e a forma di cuore. Questa varietà è difficile da tollerare il gelo e l’inverno..

Actinidia purpurea

Actinidia cinese

Come suggerisce il nome, la patria di questa varietà è la Cina. Una liana di medie dimensioni raggiunge i 7-8 M. Le sue foglie sono grandi e coriacee, larghe, fino a 12 cm Una caratteristica interessante è il bordo e la corteccia rossastra dei germogli. Anche i frutti grandi, di circa 5 cm, sono ricoperti da una leggera lanugine. Fu da questo actinidia che gli allevatori un tempo allevavano kiwi.

Actinidia cinese

Cura dell’actinidia

Actinidia è senza pretese. La regola principale è mantenere un’umidità adeguata. Per questo, è utile non solo annaffiare regolarmente il terreno, ma anche pacciamarlo con torba o segatura..

In autunno, scava, allenta e concima. Tieni presente che le radici delle liane si trovano nello strato superficiale del terreno, quindi devi fare tutto il più attentamente possibile..

La crescita dell’actinidia richiede necessariamente supporto. Per questo, viene costruito un traliccio sopra 2-3 M. Per formare una pianta, lasciare alcuni dei germogli più forti, legarli al traliccio e tagliare il resto. Successivamente, ogni anno, rimuovere una delle vecchie viti, sostituendola con una nuova. I primi frutti appariranno tra qualche anno. Quindi la procedura di sostituzione può essere abbreviata e ripetuta ogni 3-4 anni..

Cura dell'actinidia Cura dell'actinidia Cura dell'actinidia

Trapianto e riproduzione

Gli actinidia possono essere coltivati ​​da seme o propagati con metodi vegetativi tradizionali: divisione delle radici, talea, margotta o innesto. L’opzione più semplice e pratica è la stratificazione. Nella tarda primavera, un germoglio forte e sano viene posato orizzontalmente e fissato nel solco. Lì viene annaffiato attivamente per qualche tempo e ricoperto di terra fino a quando appare il rizoma. Dopo un anno, puoi piantarlo da solo o inviarlo a crescere nelle piantine.

Per coltivare l’actinidia, è importante scegliere il posto giusto. È piantato vicino a verande o terrazze. Se non c’è supporto, può essere costruito separatamente. Le piantine vengono piantate all’inizio della primavera. Nel foro viene posato un drenaggio di ciottoli. Non dimenticare di applicare fertilizzanti: humus, cenere, perfosfati. Assicurati di evitare la calce nel terreno: le piante tropicali non lo tollerano.

La distanza ottimale è di 2 m, in modo che nulla impedisca la crescita dell’actinidia. Il terreno deve essere sciolto e moderatamente umido. Per mantenere un microclima ottimale, viene pacciamato. Per l’impollinazione naturale, un maschio e una coppia di femmine vengono piantati accanto a.

Actinidia - Trapianto e Riproduzione Actinidia - Trapianto e Riproduzione Actinidia - Trapianto e Riproduzione Actinidia - Trapianto e Riproduzione

Controllo di parassiti e malattie

L’actinidia è resistente alle malattie e ai parassiti. Il nemico più pericoloso è un’infezione fungina. Per fare ciò, è necessario mantenere un’umidità favorevole, rimuovere sempre le aree danneggiate e trattare regolarmente le piantine con mezzi speciali..

Il principale parassita della vite è il coleottero fogliare. Danneggiano i germogli e la polpa delle foglie e inoltre si moltiplicano rapidamente e attivamente. Per prevenire un’invasione, trattare le piantine con liquido bordolese ogni primavera..

Actinidia - Controllo di parassiti e malattie Actinidia - Controllo di parassiti e malattie

Actinidia – foto

Guarda la nostra selezione di foto per capire che aspetto ha l’actinidia, dove piantarla e con cosa funziona. Abbiamo raccolto gli esempi più sorprendenti e interessanti per decorare le tue piantine. Buona visione!

Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto Actinidia - foto

Previous Post
Badkamerontwerp 6 m². (85 afbeeldingen)
Next Post
Børneværelsesdesign (80+ fotos)