15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Bosso (65 foto): tipi e cure

Bosso (65 foto): tipi e cure

Il bosso è un bellissimo arbusto sempreverde popolare in quasi ogni angolo d’Europa, Asia e Nord America. Lo apprezzano per decoratività, senza pretese, corona densa e semplicità della sua formazione. Creano siepi complesse dal bosso, decorano i prati con loro, incorniciano aiuole e decorano i bordi. In giardino viene utilizzato come elemento base essenziale. E, cosa importante, è molto resistente al gelo e alle temperature estreme, quindi tollera facilmente l’inverno nelle aree della casa..

Caratteristiche generali

Il secondo nome per il bosso è buxus. Appartiene alla famiglia omonima ed è originario delle regioni mediterranee e dell’Asia orientale. I cespugli crescono lentamente, ma di conseguenza formano una corona densa e resistente. I paesaggisti hanno immediatamente apprezzato una tale scoperta. A casa, il bosso si sente benissimo nei vasi da fiori. Alcune varietà sono adatte anche per piantine di bonsai in miniatura..

A seconda della varietà e delle condizioni di vita, l’altezza del bosso può raggiungere i 12 m, ma ci vogliono molti anni, perché la crescita media all’anno è di circa 6 cm. Inizialmente, i germogli sono aggraziati, sottili e verdi, e solo scuriscono e irrigidirsi nel tempo.

Le foglie del bosso sono rotonde, lucide, su un corto picciolo, a volte leggermente allungate. Sono solidi, lisci, di colore verde intenso, con una scanalatura al centro. In primavera, l’arbusto fiorisce. È ricoperta da piccole ma profumate infiorescenze a pannocchia. Il frutto del bosso è una scatola a tre nidi con semi neri oblunghi.

Bosso - Caratteristiche generali Bosso - Caratteristiche generali

Tipi di bosso

Esiste un’enorme varietà di tipi di bosso, solo un centinaio di varietà popolari. Nella progettazione del paesaggio vengono utilizzate circa tre dozzine di varietà e ognuna di esse ha le sue caratteristiche. Combina la loro semplicità, versatilità e bellezza.

Bosso sempreverde

Viene dal Mediterraneo e dal Caucaso. Questa è una delle varietà più termofile, quindi resiste bene all’inverno. Esternamente, è piuttosto un albero molto ramificato che un cespuglio, perché la sua altezza può raggiungere i 15 M. I rami sono diritti e densamente ricoperti di foglie lucide. Il retro della lastra è opaco e diventa giallo. Lunghezza – fino a 3 cm.La fioritura è piccola e i fiori stessi sono di una leggera sfumatura verdastra.

Gli alberi di bosso sempreverdi includono anche diverse sottospecie più compatte. La Suffruticosa, ad esempio, è un arbusto piccolo e grazioso con germogli eretti e foglie ovoidali e solide. È ottimo per siepi di medie dimensioni. L’eleganza è un piccolo cespuglio a forma di palla fino a un metro di diametro. La sua particolarità sono i germogli sottili con fogliame variegato con un bordo bianco..

Bosso sempreverde

Bosso a foglia piccola

Questo è un buxus resistente al gelo proveniente dalla Cina e dal Giappone fino a 1,5 m di altezza. La sua particolarità sono le foglie ovali larghe fino a 2,5 cm e le rigogliose infiorescenze formate da piccoli fiori bianchi profumati.

Le due varietà più popolari in questa categoria sono Winter Gem e Faulkner. Il primo è ideale per le zone fresche e ombreggiate. Cresce rapidamente ed è spesso usato per bordare aiuole. Il secondo è la scelta perfetta per dare forma a sculture verdi.

Bosso a foglia piccola

Bosso Colchide

Parlando di bosso, non si può non citare la Colchide. Questa è una varietà rara e relitta elencata nel Libro rosso. L’altezza dei germogli può raggiungere i 20 m e vivono allo stato brado fino a 600 anni. Lo spessore del tronco durante questo periodo raggiunge i 35 cm.Con dimensioni così impressionanti, il fogliame rimane piccolo e decorativo, sebbene carnoso.

Bosso Colchide

Altre varietà

Tra le altre varietà popolari, vale la pena notare i seguenti tipi di boccole:

Arborescens è un arbusto denso con foglie carnose, a forma di uovo, scure. Adatto a regioni ombrose. Cresce bene in terreno calcareo ben drenato.

Blauer Heinz è una specie tozza insolita con una sfumatura bluastra del fogliame. Cresce lentamente, ma è uno dei più resistenti al gelo. Decora bene con bordi, utilizzato per creare ornamenti decorativi e tappeti verdi.

Buxus Harlandii Hance è la migliore varietà per creare composizioni bonsai in miniatura. Cresce molto lentamente e le sue foglie sono abbastanza piccole da apparire proporzionate..

La sempea è una delle varietà più poco esigenti e diffuse alle nostre latitudini. Non ha paura degli inverni freddi, tollera perfettamente un taglio di capelli ed è adatto anche per creare forme verdi complesse..

Bosso - Specie Bosso - Specie Bosso - Specie

Cura del bosso

Prendersi cura del bosso è facile. La cosa principale è inizialmente atterrarlo correttamente. Idealmente, hai bisogno di ombra parziale e terreno sciolto, fertile e argilloso. La semina viene effettuata in autunno, in modo che le piantine si adattino al gelo. All’inizio, le piante vengono annaffiate intensamente. La perlite viene versata nella fossa di impianto per il drenaggio. Le radici devono essere divise e distribuite uniformemente sulla buca. Per creare una siepe, il bosso viene piantato ad intervalli fino a 25 cm e per un tappeto verde – fino a 20 cm e a scacchiera.

Ulteriore cura si riduce alla protezione da vento e correnti d’aria. L’irrigazione aggiuntiva è necessaria solo se non piove da troppo tempo. Il bosso non ha paura dei brevi periodi di siccità. Allo stesso modo, tollera il caldo e il gelo fino a -20C.

La terra deve essere periodicamente allentata e le erbacce rimosse. La torba viene utilizzata per la pacciamatura. Una doccia leggera e ordinata viene utilizzata periodicamente per lavare via lo sporco dal fogliame.

Più spesso tagli il cespuglio, più regolarmente deve essere nutrito in modo che la pianta abbia il tempo di riprendersi. Esistono fertilizzanti complessi speciali per specie sempreverdi. La composizione è selezionata per la stagione. Nella stagione calda e nel periodo di crescita attiva, ad esempio, non c’è abbastanza azoto e fosforo. In autunno prestare attenzione ai perfosfati e al sale di potassio, ma diluire la soluzione minerale per non bruciare la radice. È severamente vietato utilizzare fertilizzanti concentrati..

Oltre alla potatura decorativa, i germogli danneggiati, congelati e appassiti dovrebbero essere rimossi a metà primavera. Le corone decorative dovranno essere formate mensilmente, perché il cespuglio inizia a diventare più spesso. A volte i vecchi bossi devono essere diradati quando sono troppo cresciuti. Per fare questo, taglia un paio di vecchi rami..

Una sfumatura importante: devi lavorare con molta attenzione con il bosso. La concentrazione di sostanze nocive è aumentata nelle sue foglie. Pertanto, si consiglia di indossare guanti e lavarsi accuratamente le mani dopo il contatto. Devi stare attento con i bambini e gli animali..

Cura del bosso Cura del bosso Cura del bosso

Trapianto e riproduzione

Il bosso si riproduce nei modi classici: per seme, talea e margotta.

I semi non sono praticamente usati nella vita di tutti i giorni. Perdono facilmente la germinazione e il processo stesso è piuttosto complesso e specifico. Innanzitutto, dovrai elaborare il materiale di piantagione con uno stimolatore professionale, quindi germinarlo in un tessuto umido, eseguire la stratificazione, creare piantine sotto un film e fertilizzare costantemente le piantine.

Il taglio è il metodo più comune. Con l’inizio della primavera, tagliare dei germogli verdi aperti lunghi circa 15 cm, rimuovere tutto il fogliame dal basso, lasciarli in uno stimolatore per un giorno e piantarli nel terreno. Idealmente – in terreno fertile e precedentemente allentato con humus e compost. A volte è persino possibile fare a meno delle piantine e piantare immediatamente la pianta in piena terra. Ci vogliono 1-2 mesi per radicare. Il primo anno in inverno, assicurati di coprire accuratamente il cespuglio. Le piantine in vaso sono meglio rimosse all’interno..

La propagazione a strati è un’altra tecnica semplice ed efficace. Per fare ciò, il giovane germoglio inferiore viene semplicemente inclinato sul terreno e fissato in questa posizione. La parte superiore ha sicuramente bisogno di un’asta di supporto. Quindi innaffia e concima non solo il cespuglio madre, ma anche la futura piantina. Nel tempo, attecchirà e quindi può essere separato e trapiantato..

Bosso - Trapianto e riproduzione Bosso - Trapianto e riproduzione Bosso - Trapianto e riproduzione

Controllo di parassiti e malattie

Una delle caratteristiche del bosso che i giardinieri apprezzano di più è la sua resistenza a malattie e parassiti. Tutte le principali varietà hanno una buona immunità e resistenza agli stimoli esterni.

Raramente si sviluppa la necrosi delle riprese. Può essere identificato asciugando le cime e le foglie maculate. È sufficiente tagliare i frammenti danneggiati e trattare il cespuglio con un fungicida.

Dei parassiti, il bosso infetta più spesso il moscerino, che depone le uova su di esso. Ciò compromette sia la salute che le qualità estetiche della pianta. Pertanto, è importante controllare costantemente il fogliame per rilevare rapidamente l’infestazione e trattare il tutto con insetticidi. Gli stessi farmaci aiutano a prevenire l’infestazione da afidi, feltro e zecche..

Bosso - Controllo di parassiti e malattie Bosso - Controllo di parassiti e malattie

Bosso – foto

Per rendere il tuo angolo verde preferito non solo salutare, ma anche bello, guarda la nostra selezione di foto. Abbiamo raccolto le soluzioni di bosso più interessanti per l’ispirazione. Buona visione!

Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto Bosso - foto

Previous Post
Ideeën om de ruimte in de slaapkamer visueel uit te breiden
Next Post
70+ ideer til hvidt køkkendesign (foto)