15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Rododendro (azalea): 65 foto

Rododendro (azalea): 65 foto

Grazie alla loro fioritura rigogliosa e vibrante, i cespugli di rododendro attirano immediatamente l’attenzione nel giardino. Da lontano assomigliano a cumuli illuminati dal sole al tramonto: bianco, giallo, arancione, rosso, viola, rosa di tutte le possibili sfumature e forme. Da vicino si nota come numerosi fiori a cinque petali, simili a mazzi di gigli in miniatura, ricoprano completamente la pianta, lasciando in vista anche le foglie. E sebbene il genere Rhododendron abbia più di 600 specie, l’azalea, un popolare arbusto ornamentale che si trova spesso nella progettazione del paesaggio, e le varietà nane anche nella floricoltura indoor, godono di una disposizione speciale dei giardinieri..

Caratteristiche generali del rododendro (azalee)

L’habitat naturale della maggior parte dei rododendri sono prati e boschi di alta montagna in una zona a clima temperato. In natura, questi arbusti possono essere visti principalmente sui pendii montuosi dell’emisfero settentrionale dalle Alpi all’Himalaya. Alcune specie crescono anche in Siberia, Cina, Giappone, alcune regioni del Nord America e persino in Australia, dove è stato creato il Parco Nazionale dei Rododendri..

In estate, l’abbondante fioritura delle azalee sullo sfondo del verde vellutato circostante sembra particolarmente impressionante. I cespugli alti sono solitamente posti all’ombra parziale degli alberi, creando vicoli accoglienti e composizioni di parchi. Varietà compatte a bassa crescita decorano aiuole, percorsi, esterni e interni delle case. Un’azalea sempreverde in miniatura viene utilizzata nel ruolo di un fiore da interno o da serra, che, con la sua decoratività, compete con successo con le piante esotiche più capricciose.

Eppure la coltivazione del rododendro, specialmente in un appartamento, non può essere definita sicura. Tutte le parti di questa coltura (rami, foglie, petali) contengono la sostanza tossica andromedotossina glicoside, che provoca avvelenamento di persone e animali, anche con l’inalazione prolungata di eteri volatili dall’aria. Anche il miele raccolto dalle api dai fiori di azalea diventa inutilizzabile: mangiarlo può causare conseguenze estremamente gravi, fino alla morte. Per evitare che il succo venga a contatto con la pelle, è meglio prendersi cura di questi cespugli con i guanti e tenere le piante stesse lontano da bambini e animali domestici..

Rododendro (azalea) - Caratteristiche generali Rododendro (azalea) - Caratteristiche generali

Cura del rododendro

L’ambiente naturale dei rododendri influenza le loro preferenze per il clima e le esigenze biologiche di base. Gli arbusti di montagna formano un apparato radicale superficiale ma esteso che si sviluppa bene solo in terreni acidificati in assenza di grandi alberi nelle vicinanze. Le radici superficiali non sono in grado di fornire completamente acqua alla pianta, quindi le foglie raccolgono attivamente umidità: attirano le molecole di H2O dall’aria e quindi le goccioline risultanti scorrono lungo la superficie liscia verso i rami e il tronco.

Illuminazione

Come molti arbusti abbondantemente fioriti, l’azalea ama le aree ben illuminate, anche se più grande è la pianta, meglio tollera l’ombra parziale. Non ha senso piantare un rododendro in un luogo completamente ombreggiato – è improbabile che tu possa aspettare i boccioli lì. Le foglie possono bruciare sotto i raggi cocenti, quindi nelle regioni meridionali è consigliabile ombreggiare la pianta o scegliere zone più fresche del giardino.

Il miglior quartiere per lui è formato da colture di conifere: pini, larici, tuia, cipressi, ma gli alberi con una corona rigogliosa e radici fibrose poco profonde dovrebbero essere posizionati il ​​più lontano possibile.

Cura del rododendro - Illuminazione

Temperatura

Quando si sceglie una varietà da piantare in strada, è necessario prima di tutto prestare attenzione alla resistenza al gelo. Nella corsia centrale, le azalee decidue e giapponesi sono più spesso coltivate – specie che possono tollerare gelate a breve termine fino a -27C (se c’è riparo). La temperatura ottimale per i rododendri indoor è + 10 … + 15 ° C in autunno-inverno e + 15 … + 20 ° C in estate. Anche i cespugli da giardino preferiscono la freschezza e non tollerano molto bene il calore..

Cura del rododendro - Temperatura

irrigazione

L’idratazione è particolarmente importante per i cespugli di azalee nane e giovani. Per evitare che la pianta muoia, è impossibile consentire l’essiccazione completa o l’eccessiva palude del terreno, garantendo un’irrigazione regolare e moderata. Si consiglia di spruzzare le foglie di rododendro con acqua stabilizzata da un flacone spray e in giardino, piogge e nebbie a breve termine lo avvantaggeranno.

Cura del rododendro - Irrigazione Cura del rododendro - Irrigazione

Potatura

Sia le azalee da esterno che da interno dovrebbero essere potate dopo che i fiori appassiscono. Allo stesso tempo, vengono rimossi i rami laterali secchi ed in eccesso e, in generale, viene tagliato circa un terzo dell’altezza totale. Questo accorciamento salva la forza della pianta, grazie alla quale vengono deposti più boccioli di fiori per l’anno successivo..

Cura del rododendro - Potatura

Piantare un rododendro

Di norma, la prima piantagione di un albero di rose (è così che il nome “rododendro” viene tradotto dal latino) viene effettuata da una piantina acquistata. Allo stesso tempo, per le specie da giardino e domestiche, le raccomandazioni per la composizione del terreno sono approssimativamente le stesse. Il terreno leggermente acido con un sufficiente contenuto di nutrienti è adatto a tutti i tipi di azalee. Una miscela di aghi marciti (può essere presa in una pineta), torba e terra nera in proporzioni approssimativamente uguali è adatta. Inoltre, non farà male concimare la terra con materia organica sotto forma di humus o compost da residui vegetali..

La capacità per i rododendri indoor viene selezionata in base al volume delle radici – di solito è un vaso abbastanza largo con un margine di crescita di circa 5-8 cm, un buco viene scavato sotto il cespuglio del giardino di circa 60-80 cm di larghezza e 40 -60 cm di profondità. È imperativo posare fino a 10 cm di drenaggio sul fondo, quindi versare la miscela preparata e piantare la pianta insieme a un pezzo di terra ben saturato d’acqua, senza approfondire il colletto della radice.

Il periodo ottimale per radicare le azalee all’aperto va dai primi di aprile a metà maggio e da agosto ai primi di ottobre. È durante questo periodo che la temperatura e l’umidità all’esterno sono abbastanza confortevoli, in modo che la giovane pianta abbia il tempo di adattarsi al nuovo ambiente all’inizio della fioritura o alle prime gelate..

Se il clima nella regione è freddo in inverno, allora con rischi minimi di congelamento del terreno, i rododendri dovrebbero essere coperti. Intorno a novembre-dicembre, la terra intorno al cespuglio viene annaffiata abbondantemente, quindi pacciamata con uno strato di vegetazione secca (10-15 cm) – fieno, foglie, lettiera di conifere – e cosparsa di terra. Le varietà amanti del calore hanno bisogno di un riparo per l’intera pianta, insieme al tronco e ai rami. Per questo vengono utilizzate speciali strutture in legno, ma in nessun caso un film, poiché blocca l’accesso dell’aria. In primavera, durante il riscaldamento, la protezione viene rimossa gradualmente, all’inizio solo nelle ore mattutine e serali, in modo che le foglie giovani non si brucino al sole splendente.

Rododendro (Azalea) - Atterraggio Rododendro (Azalea) - Atterraggio Rododendro (Azalea) - Atterraggio

Riproduzione di rododendro

Esistono diversi metodi di propagazione delle azalee: per seme, per talea e per divisione del cespuglio. Il primo metodo è molto scrupoloso, quindi viene utilizzato principalmente nei vivai per la coltivazione di massa delle piantine. I giovani germogli necessitano di una temperatura costante di + 20 ° C, irrigazione regolare e illuminazione aggiuntiva in inverno, il che crea molte difficoltà per i coltivatori di fiori dilettanti..

Il radicamento delle talee è un processo più veloce, con il suo aiuto sarà possibile ottenere un giovane cespuglio in un anno. Per fare ciò si sceglie una parte di ramo con più gemme non completamente rigida, tagliata a circa 12-15 cm e interrata 3-4 cm in torba ben inumidita. È importante garantire un’umidità costante del suolo e un clima caldo, di circa + 20 °C. Per creare un effetto serra, il germoglio può essere coperto con una bottiglia di plastica o un barattolo di vetro. Dopo il radicamento, trapiantare in un luogo permanente, come descritto sopra..

La divisione del cespuglio viene eseguita durante il trapianto. Per fare questo, un’azalea adulta è divisa in più parti, ognuna delle quali è piantata in un contenitore o fossa separato. Le prime settimane, le piante vengono annaffiate abbondantemente con l’aggiunta di Kornevin o un altro farmaco che stimoli lo sviluppo dell’apparato radicale.

Rododendro (azalea) - Riproduzione Rododendro (azalea) - Riproduzione

Rododendro (azalea) – foto

Nella galleria fotografica raccolta in questa pagina, proponiamo di vedere le opzioni per l’utilizzo del rododendro (azalea) nella progettazione del paesaggio. Presentiamo alla vostra attenzione immagini di alta qualità dei più bei parchi e giardini, dove i suoi cespugli abbondantemente fioriti possono essere visti nel massimo splendore possibile.

Inoltre, le delicate infiorescenze di azalea hanno un bell’aspetto su davanzali, verande, serre e serre. Per ammirare i luminosi mazzi di rododendri, ora non è necessario scalare le cime delle montagne: devi solo trovare ispirazione in queste immagini e piantare un “rosaio” alpino sulla tua trama.

Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto Rododendro (azalea) - foto

Previous Post
Postelein (80 foto’s): soorten en verzorging
Next Post
70+ sorte køkkendesignideer (fotos)