15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Design dell’appartamento in stile giapponese: la serenità della tua casa. 220+ (Foto) Interni in diverse stanze (cucina, soggiorno, bagno)

Design dell'appartamento in stile giapponese

Un appartamento in stile giapponese è una garanzia di comfort, tranquillità e armonia nella tua casa. Esotico e discreto allo stesso tempo, lo stile giapponese non è passato di moda per molti anni. Viene utilizzato non solo nei locali residenziali, ma anche nei caffè e negli hotel. Questo stile si basa sull’armonia e l’unità con la natura, conoscersi attraverso la comprensione del mondo, utilizzando materiali naturali. Maggiori dettagli più avanti nell’articolo.

Giappone: l’inizio degli inizi

Immergendoci nelle fondamenta del design giapponese, scopriamo la filosofia dell’Oriente, la percezione del mondo da parte delle persone che vivono così lontano da noi, le loro tradizioni e mentalità. Per una persona orientale, i pensieri e le azioni sono importanti, ma in nessun modo futili vanità. Tutti questi requisiti si applicano agli alloggi in stile giapponese..

Appartamento in minimalismo giapponese

Appartamento in minimalismo giapponese

L’armonia non ha bisogno di un’abbondanza di mobili e accessori, decorazioni luminose e cose pretenziose e appariscenti. L’interno giapponese è la semplice bellezza delle cose ordinarie, l’ordine e la pulizia nella disposizione degli oggetti..

Chi amerà e si adatterà a questo stile? Persone calme premurose che apprezzano l’ordine in casa e l’estetica degli interni circostanti.

Formazione di stile

In quanto tale, lo stile giapponese dell’interior design risale ai lontani secoli XVI-XVII. Diversi secoli dopo, è ancora richiesto e popolare..

Ci sono molti articoli e accessori tra cui scegliere

Ci sono molti articoli e accessori tra cui scegliere

La sua formazione è stata influenzata dai seguenti fattori:

  • frequenti terremoti;
  • tradizioni del popolo;
  • piccola quantità di minerali;
  • Giappone densamente popolato;
  • clima.

Fin dal XVI secolo in Giappone si tende ad arredare le case con gusto e nello spirito della tradizione. Il lusso ha lasciato il posto a valori più alti. L’approccio occidentale alla sistemazione degli appartamenti e al loro design nella terra del sol levante non ha messo radici.

È importante mantenere il pieno stile

È importante mantenere il pieno stile

La particolarità della posizione territoriale del paese, i frequenti terremoti e il clima hanno lasciato il segno. In un’area con una situazione sismologica instabile, molto spesso le persone hanno dovuto ricostruire le loro case dopo la distruzione. Le strutture delle pareti esterne facilmente montabili e l’assenza di quelle interne hanno permesso di ripristinare l’edificio in modo molto semplice.

Layout gratuito

La spaziosità va sentita anche in una casa piccola. L’uso economico dello spazio libero richiede poco arredamento, e ancora più accessori. Secondo le antiche tradizioni giapponesi, in casa non ci sono pareti interne e porte della forma normale..

Un po' di Giappone per la camera da letto

Un po’ di Giappone per la camera da letto

Allo stesso tempo, la selezione delle zone viene preservata utilizzando varie tecniche:

  • schermi e altre partizioni;
  • illuminazione;
  • pavimenti in piano, ecc..

Interni oggi: ci sono differenze??

Diversi secoli dopo, lo stile di decorazione delle case nel Paese del Sol Levante ha subito alcuni cambiamenti..

Questo stile è caratterizzato da un layout libero.

Questo stile è caratterizzato da un layout libero.

Rifletteva gli eventi che si svolgevano nel mondo:

  • progresso tecnico;
  • guerre, compresa la seconda guerra mondiale;
  • risultati scientifici.

Tutto ciò ha portato a nuove possibilità per la progettazione e la costruzione di alloggi.. Nella costruzione, il calcestruzzo iniziò ad essere ampiamente utilizzato, i materiali che imitavano il selvaggio una pietra, Di legno eccetera.

Ma anche lo sviluppo della scienza e della tecnologia non ha potuto cambiare i fondamenti dello stile e il desiderio di comunione con la natura..

Design elegante per un appartamento

Design elegante per un appartamento

Le basi dello stile giapponese

L’etnia è molto popolare oggi, e ancora di più in Oriente. Avendo deciso di decorare il tuo appartamento in stile giapponese, è consigliabile seguire i principi di base.

Natura

La vicinanza della natura, il rispetto per essa e la comprensione sono alla base della creazione di una casa giapponese. Le grandi finestre e le porte dovrebbero idealmente offrire una vista sul pittoresco giardino, sulle fontane e sui prati.

All’interno di un appartamento di città, i principi dell’unità con la natura assumono la seguente forma:

  • acquario con pesci;
  • bansai;
  • bambù in vasi da fiori;
  • quadri con vista sulla natura.

Il bambù è spesso usato

Il bambù è spesso usato

Per un’elegante casa di periferia, non puoi limitarti a sistemare solo la casa, ma completare la decorazione di una trama personale nello stesso stile giapponese.

partizioni

Separazione tra le stanze, separazione dello spazio personale in una sala comune e assegnazione zone eseguita utilizzando le partizioni. Per questo è usato Di legno, Riso carta, bambù.

ConsigliPiù spazio libero è, meglio è.

Divisorio in stile giapponese

Divisorio in stile giapponese

Le principali tendenze nella scelta dei mobili

I mobili in stile giapponese dovrebbero essere mantenuti bassi. Le superfici in legno sono lisce e laconiche. Questo vale per le gambe dei mobili, i braccioli, le testiere del letto, le mensole sospese, ecc..

Mobili in legno in cucina

Mobili in legno in cucina

Spettro dei colori

Vernici calde e superfici lisce in colori chiari sono ciò che i giapponesi hanno preferito dai vecchi tempi..

minimalismo giapponese

minimalismo giapponese

Le tonalità popolari e utilizzate attivamente degli interni giapponesi includono quanto segue:

  • Bianca;
  • beige;
  • toni crema;
  • sabbia, ecc..

E il nero e il rosso? Questi colori non vengono mai introdotti negli interni come i principali. Sono necessari per l’enfasi e l’enfasi..

Vengono utilizzate principalmente tonalità chiare

Vengono utilizzate principalmente tonalità chiare

Colore che dà il tono agli interni

Inerente alle tradizioni giapponesi, lo stile distintivo è enfatizzato da tre colori di base:

  • Nero;
  • rosso;
  • bianca.

Non possono esistere sfumature inespressive e accostamenti indistinti che “facciano scempio”. Un interno giapponese armonioso è chiarezza e ordine. È anche una combinazione di colori brillanti e nitidi con superfici realizzate con materiali naturali e tonalità naturali..

Ogni colore funziona per l'atmosfera generale

Ogni colore funziona per l’atmosfera generale

Il rosso negli interni giapponesi incarna la mascolinità e la forza, il bianco enfatizza la naturalezza e la naturalezza. I colori scuri e profondi sono meno comuni nel design degli interni..

La base del design degli interni giapponesi è sempre costituita da sfumature chiare e morbide di beige e latte.. Meno comunemente usato:

  • toni di grigio bluastro;
  • sfumature di fiori di ciliegio;
  • verde.

Tutto è in tono, tutto è in un colore

Tutto è in tono, tutto è in un colore

Tutte le sfumature utilizzate dovrebbero essere in una combinazione di colori naturali, ricavate dalla natura stessa. Senza l’uso di colori innaturali e acidi.

Stile giapponese: la sostenibilità prima di tutto

Il laconicismo e il minimalismo, che è caratteristico dello stile giapponese, si basa sull’uso di materiali naturali. Nei secoli precedenti, per decorare le loro case veniva utilizzato solo materiale facilmente reperibile..

Include:

  • stuoia;
  • bambù;
  • piastrelle da calcolo;
  • canna;
  • Di legno;
  • carta di riso;
  • seta naturale.

Bella combinazione di materiali

Bella combinazione di materiali

Attualmente, le regole per l’accordo non sono così rigide. Ma anche l’uso di materiali sintetici è limitato. Stiamo parlando di linoleum, plastica e simili..

Ma i materiali artificiali non rientrano nel divieto nel design degli interni giapponesi..

ConsigliSe non è possibile utilizzare, ad esempio, legno naturale, è possibile sostituirlo con un laminato di alta qualità. Un approccio simile è necessario quando si sostituisce la pietra naturale con l’imitazione, la seta naturale per un tessuto che sembra molto simile ad essa..

Legno naturale nel design

Legno naturale nel design

partizioni Shoji

Le partizioni tra le stanze, realizzate in stile giapponese, conferiscono originalità all’appartamento e sottolineano la direzione del design. Sono mobili e leggeri in quanto realizzati con carta di riso o bambù..

Questo approccio, a prima vista, strano e poco pratico, infatti, ha una base storica pratica. I frequenti terremoti nella terra del sol levante hanno insegnato ai giapponesi a costruire case che possono facilmente sopravvivere a circostanze difficili. E se necessario, possono anche essere facilmente sostituiti..

Attualmente, non è necessario seguire ciecamente queste tradizioni. I produttori offrono modelli più pratici: porte coupé con un motivo giapponese, una stampa corrispondente sui pannelli, ecc..

Armadio scorrevole con motivo sakura

Armadio scorrevole con motivo sakura

Gli schermi sono un elemento opzionale ma molto elegante del moderno design giapponese. Se hai bisogno di recintare qualsiasi area della stanza, non esiste un sostituto migliore per loro..

Mobili per la contemplazione del mondo interiore

Vuoi rilassarti e riposarti a casa, goderti la tranquillità e il ringiovanimento? Il design giapponese favorisce una pausa dal trambusto della città, rumore e chiarificazione delle relazioni.

La vicinanza alla natura e alla terra nell’interpretazione del design orientale implica l’uso di mobili solidi realizzati con materiali naturali. Gli oggetti tozzi dovrebbero avere gambe basse e forti stabili e una forma semplice.

Non ci possono essere armadi alti all’interno. E i mobili in sé non dovrebbero essere troppi..

Molti mobili non dovrebbero essere qui

Molti mobili non dovrebbero essere qui

Il legno è un materiale tipico per la fabbricazione. Le specie preziose possono essere sostituite con aghi. Anche se tutti i mobili sono molto costosi, non dovrebbe “gridarlo”. Un conoscitore delle cose di qualità potrà sempre capire che una cosa non è semplice. Altra caratteristica è l’assenza di intagli su superfici in legno e inserti in plastica.

L’acquisizione di arredi per decorare un appartamento in stile giapponese può essere effettuata in due modi:

  • Autentiche cose giapponesi con una storia.
  • Collezioni attualmente in commercio.

Design dell'appartamento in stile giapponese: la serenità della tua casa. 220+ (Foto) Interni in diverse stanze (cucina, soggiorno, bagno) Design dell'appartamento in stile giapponese: la serenità della tua casa. 220+ (Foto) Interni in diverse stanze (cucina, soggiorno, bagno) Design dell'appartamento in stile giapponese: la serenità della tua casa. 220+ (Foto) Interni in diverse stanze (cucina, soggiorno, bagno)

Design dell'appartamento in stile giapponese: la serenità della tua casa. 220+ (Foto) Interni in diverse stanze (cucina, soggiorno, bagno)

Anche gli accessori per mobili non dovrebbero essere appariscenti.. Gli elementi forgiati, realizzati con molta attenzione, sono accettabili come mezzo per enfatizzare la trama del materiale principale.

Gli oggetti d’antiquariato possono diventare un punto culminante degli interni in stile giapponese..

Di quali oggetti interni non possiamo fare a meno nel rigoroso design giapponese?

Un letto su gambe basse è indispensabile

Un letto su gambe basse è indispensabile

Tra questi dovrebbero esserci:

  • letto su gambe basse (possono essere sostituite con materassi);
  • tavolini tozzi per tè tradizionali;
  • stuoie o cuscini speciali vicino tavolo;
  • armadi con ante scorrevoli, ecc..

Engawa o finestra tradizionale?

Inizialmente, le case giapponesi erano dotate di capannoni speciali chiamati “engawa”. Tali strutture protette dai flussi di pioggia e ombreggiate dalla luce solare troppo intensa..

Dovrebbero esserci molte finestre

Dovrebbero esserci molte finestre

Secondo la tradizione orientale, dovrebbero esserci molte finestre. Come tende nelle case con interni in stile giapponese, ora vengono utilizzati pannelli rettangolari di tessuto, che si allontanano ai lati. Forse possono essere dotati di un azionamento elettrico per il controllo.

Le stampe sulla tela della tenda devono seguire esattamente i canoni dello stile giapponese:

  • rami di sakura;
  • germogli di bambù;
  • uccelli luminosi;
  • paesaggi giapponesi;
  • geroglifici;
  • ventilatori;
  • geisha in abito tradizionale.

Per l’ombreggiatura si praticano tende a rullo e tende a pacchetto. Più le tende sono morbide e laconiche, più si adatta allo stile.

Tende ombreggianti

Tende ombreggianti

Quando si decorano nello stile del Giappone, non vengono utilizzati modelli di tende con volant, tendaggi, accessori complessi.

Muri

Quando si decorano le pareti negli interni giapponesi, come altre superfici, è importante seguire la regola dell’utilizzo di materiali naturali. Una combinazione di diversi materiali sembra impressionante. Cosa scegliere?

I seguenti materiali sono adatti:

Pietra per la decorazione della parete

Pietra per la decorazione della parete

I mobili nelle abitazioni giapponesi sono molto scarsi e bassi. La sua quantità e posizione dovrebbero essere prese in considerazione quando si seleziona il materiale per le pareti..

ConsigliNon dovrebbero esserci molte foto sui muri.

Sfondo

I motivi orientali sulla carta da parati all’interno degli appartamenti influenzano la percezione dell’intera stanza. Fanno da sfondo ai mobili, creano gli accenti necessari e sottolineano l’autenticità..

Molto spesso carta da parati (e sfondo) sono utilizzati nel design della camera da letto. Si consiglia di scegliere uno sfondo chiaro e abbastanza neutro in colori pastello. I colori di accompagnamento vengono aggiunti per enfatizzare l’originalità del design.

Decorazione murale con carta da parati fotografica

Decorazione murale con carta da parati fotografica

La carta da parati può essere combinata con altri materiali naturali:

  • albero;
  • bambù, ecc.

Se è preferibile una carta da parati semplice, una delle pareti può essere decorata con carta da parati fotografica con l’immagine, ad esempio, di un ramo di sakura. Questa carta da parati può creare l’effetto della fotografia, del Monte Fuji o di altri paesaggi tipici giapponesi..

Tipico paesaggio giapponese

Tipico paesaggio giapponese

I motivi nazionali sulle pareti enfatizzano lo stile degli interni, aggiungono note di originalità e unicità. Questo ti permette di creare un interno che non è come gli altri..

Sarà interessante per te:

Eleganza sobria dello stile americano: scelta di un design per un appartamento (soggiorno, camera da letto, cucina)

Art Déco negli interni: 195+ (foto) disegni in soggiorno, cucina, camera da letto. Mobili che ti cambieranno la vita

Stile moderno all’interno dell’appartamento (185+ foto) – Lussuosa semplicità di un design sofisticato

Stile retrò negli interni (oltre 130 foto) – Tutto ciò che volevano sapere, ma avevano paura di chiedere del design

Stile country semplice e versatile all’interno di una casa di campagna. Oltre 200 foto di naturalezza e semplicità del design

Carta da parati prodotta in Giappone

Separatamente, va menzionata la carta da parati prodotta in Giappone. Creati con materiali naturali, non rappresentano una minaccia per la salute. Le materie prime per loro sono: bambù, juta, ecc..

Prodotte in rigorose industrie di controllo della qualità, queste carte da parati sono altamente resistenti, hanno una buona resilienza e una lunga durata..

Esotico giapponese con bambù

Esotico giapponese con bambù

Oltre all’estetica, tali sfondi hanno altre proprietà utili:

  • bloccare l’eventuale evaporazione della formaldeide dalle pareti;
  • eliminare la diffusione dell’odore delle sigarette;
  • versatile nel design;
  • refrattario;
  • dare un buon isolamento acustico;
  • ti permettono di nascondere i difetti delle pareti;
  • ecologico;
  • durevole;
  • hanno proprietà antimicotiche.

Il costo di un tale materiale di finitura è piuttosto elevato a causa dell’uso di materie prime naturali e della complessità del processo tecnologico. Inoltre, la maggior parte delle raccolte viene formata manualmente..

Il bambù è resistente e antimicotico

Il bambù è resistente e antimicotico

Sesso: quale copertura è migliore?

Per la pavimentazione ai vecchi tempi, venivano utilizzati i seguenti materiali:

Comfort e praticità sono creati da tappeti realizzati con fili, viti o altro materiale naturale.

Il legno è spesso usato per il pavimento.

Il legno è spesso usato per il pavimento.

Al momento, la scelta dei materiali è più ampia:

  • piastrelle di ceramica;
  • parquet;
  • laminato;
  • legno naturale;
  • pavimento autolivellante.

Quando si usano imitazioni invece di un vero albero, la trama dovrebbe essere enfatizzata ed evidenziata. E qualunque sia la finitura scelta, dovrebbe creare una finitura opaca..

Spesso puoi trovare un'imitazione di un vero albero.

Spesso puoi trovare un’imitazione di un vero albero.

Con l’aiuto della copertura, è possibile eseguire la zonizzazione. Per questi scopi vengono utilizzate anche strutture multilivello..

Soffitto: forma e contenuto

Soffitto nello stile giapponese, la sua forma dovrebbe corrispondere alla direzione generale. Forma chiara (triangolo, rettangolo) enfatizzata da colore, materiale e design.

La finitura in questo caso gioca un ruolo importante. Le travi di legno possono essere utilizzate attivamente, dipingendo, pannelli.

Assegniamo un ruolo importante nella progettazione al soffitto

Assegniamo un ruolo importante nella progettazione al soffitto

ConsigliCon l’aiuto della decorazione del soffitto, risulta evidenziare organicamente determinate zone. Per questo, è possibile applicare un’organizzazione a più livelli o un design con un colore diverso..

Tessuto accogliente

I tessuti nel design devono seguire la stessa regola di base: naturalezza e semplicità. Negli interni giapponesi, è necessario sulle finestre, sui posti a sedere vicino al tavolo, nelle aree ricreative, nella camera da letto, per gli schermi.

I materiali più preferiti sono:

  • seta;
  • biancheria;
  • cotone;
  • tessuti misti.

I tessuti giapponesi sono molto ricchi e belli

I tessuti giapponesi sono molto ricchi e belli

Le stampe possono rappresentare:

  • ramo di sakura in fiore;
  • geroglifici;
  • animali;
  • Monte Fuji, ecc..

Accessori: accenti di evidenziazione

L’interno giapponese è uno spazio organizzato armoniosamente. La decorazione della stanza dovrebbe essere equilibrata e verificata. Tutti gli elementi decorativi dovrebbero essere in contrasto con lo sfondo principale, ma allo stesso tempo attentamente studiati.

Pensiamo attentamente a tutti gli accessori

Pensiamo attentamente a tutti gli accessori

Gli accenti in stile giapponese possono essere creati utilizzando i seguenti elementi:

  • piatti in porcellana;
  • quadri;
  • orchidee in fiore;
  • Lanterne giapponesi;
  • ikebana;
  • tifosi nazionali;
  • bonsai;
  • schermi eleganti;
  • decorativo cuscini;
  • scatole;
  • Statuette di Buddha.

Il bonsai è un elemento di design popolare

Il bonsai è un elemento di design popolare

Illuminazione che esalta il sapore orientale

Particolare attenzione è rivolta all’illuminazione nelle case giapponesi. La luce dovrebbe essere diffusa, proveniente da più fonti in ogni stanza. Per lampade puoi raccogliere paralumi in bambù o carta di riso sottile.

Pianificando la posizione delle sorgenti luminose, è possibile modificare l’impressione della stanza, evidenziando le aree necessarie. Gli accenti di luce sono particolarmente importanti negli appartamenti studio senza pareti..

Lampade di lusso per il soggiorno

Lampade di lusso per il soggiorno

Non vengono utilizzati lampadari a soffitto pesanti. Ciò è dovuto alle tradizioni e ai pericoli dei terremoti in un’area sismicamente instabile..

Interni delle stanze

Diamo un’occhiata più da vicino all’interno di ogni stanza. Cosa e come usare al meglio e cosa non ti serve davvero.

Camera da letto

La sala relax in stile giapponese è una soluzione organica e originale. La scelta dei materiali e dei mobili inizia con la determinazione del colore dominante. Oltre a ciò, sarà possibile raccogliere diverse tonalità armoniosamente combinate..

ConsigliSe la camera da letto è molto piccola, è meglio rendere il pavimento bianco (ad esempio, dal legno sbiancato). Questa tecnica espanderà visivamente lo spazio..

Camera da letto: combiniamo armoniosamente gli elementi

Camera da letto – elementi che combinano armoniosamente

I seguenti colori sono adatti per la camera da letto:

La luce morbida e diffusa viene creata utilizzando paralumi in carta, vetro smerigliato, tessuto.

I colori chiari sono adatti per la camera da letto.

I colori chiari sono adatti per la camera da letto.

Nel design della camera da letto, puoi essere guidato dai seguenti consigli:

  • Utilizzo di carta da parati (incluso bambù) e carta da parati fotografica con stampe etniche.
  • Pannelli in legno.
  • Tessuti semplici alle pareti.
  • Comodino minimalista comodini.
  • Disposizione dei soli mobili necessari. Niente di più.
  • Integrato guardaroba con ante scorrevoli.
  • Schermo le tende, la cui forma è enfatizzata da pesi in basso e in alto.
  • Controsoffitto, sono possibili inserti in vetro satinato, creando un bellissimo effetto “cielo al chiaro di luna”.
  • Retroilluminazione integrata.

Comodini minimal

Comodini minimal

Espressività e concisione sono date alla stanza dagli accessori. Non dovrebbero essercene molti. Questi possono essere dipinti, ventagli alle pareti, bonsai in vaso, bambole in costumi nazionali, ecc. Un accento luminoso può essere fatto sul design del letto, se usi un copriletto con geroglifici o cuscini rossi.

ConsigliSe la camera da letto non è una stanza separata, la sua selezione può essere effettuata utilizzando gli schermi..

Figli

Lo stile giapponese preferisce i colori chiari, il che è un vantaggio quando si arreda la stanza di un bambino. Le tonalità naturali e i materiali naturali consentono non solo di enfatizzare lo stile, ma anche di creare interni sani e rispettosi dell’ambiente.

Aggiunta di sfumature chiare

Aggiunta di sfumature chiare

Le pareti semplici in una combinazione di colori calma possono essere integrate da carte da parati fotografiche raffiguranti personaggi delle fiabe giapponesi o vedute della natura dell’Est. Per le ragazze, puoi raccogliere stampe con sakura in fiore, rose intrecciate, fiori delicati.

Si consiglia di selezionare i mobili, aderendo ai seguenti principi:

  • un comodo letto comodo, che è auspicabile collocare nella parte centrale della stanza;
  • il posto di lavoro dovrebbe essere funzionale e ben illuminato;
  • schermo – per separare l’area ricreativa dalla stanza dei giochi;
  • armadio con ante scorrevoli, organizzabile come incasso;
  • mensole – sempre in legno, ma abbastanza leggere.

Quando scegliamo i mobili, aderiamo ai principi di base

Quando scegliamo i mobili, aderiamo ai principi di base

Gli accessori dipendono dal sesso e dall’età del bambino. La preferenza dovrebbe essere data a quelli realizzati con materiali naturali e sottolineano lo stile: bambole nazionali, figurine, ecc..

Soggiorno

Questa stanza è quella centrale della casa, pensata non solo per il relax e la comunicazione dei membri della famiglia, ma anche per incontri con amici e partner di lavoro.. Pertanto, il design deve tenere conto di tutte le specifiche. Una stanza luminosa ordinata con un set minimo di oggetti e una stilizzazione insolita non lascerà indifferenti gli ospiti.

IN soggiorno potrebbe esserci una maggiore presenza di nero rispetto al resto delle stanze. Un ricco colore scuro sembra solido e aggiunge significato. Ma anche nel soggiorno non dovrebbe esserci troppo colore scuro..

Sottolineiamo l'importanza dello stile in ogni dettaglio

Sottolineiamo l’importanza dello stile in ogni dettaglio

Prevalgono ancora le tonalità della luce naturale:

  • toni beige;
  • Bianca;
  • avorio;
  • sfumature naturali del legno;
  • grigio.

Per enfatizzare la rispettabilità, la preferenza dovrebbe essere data ai materiali naturali, piuttosto che alle loro imitazioni..

È meglio scegliere materiali naturali per la decorazione

È meglio scegliere materiali naturali per la decorazione

Per monolocali la zona giorno può essere organizzata su un basso podio. L’evidenziazione aggiuntiva viene creata dal colore (pavimento, pareti, soffitto, mobili), disposizione dell’illuminazione.

Il set minimo di mobili dovrebbe includere solo gli elementi più necessari. Un omaggio ai tempi – elettrodomestici, che devono essere organicamente integrati nell’ambiente, per non risaltare. Se c’è un posto di lavoro nel soggiorno, può essere separato da uno schermo in stile giapponese..

Le poltrone alte e comode e i divani ingombranti dovrebbero essere sostituiti con semplici e più ascetici nella forma e nel design, che possono sembrare scomodi per abitudine. I sistemi di stoccaggio possono essere integrati, dotati di porte scorrevoli. Per chi ha una propria biblioteca, possiamo consigliare di organizzare la conservazione della letteratura in nicchie artificiali organizzate proprio all’interno delle mura..

Lo sostituiamo con mobili più semplici e confortevoli

Lo sostituiamo con mobili più semplici e confortevoli

ConsigliSe ci sono molte tecniche e viola l’immagine armoniosa complessiva, può essere separata usando uno schermo..

L’arredamento del soggiorno dovrebbe essere discreto e austero.. La famiglia non può andarsene da qui fotografie e souvenir dai luoghi di riposo. La neutralità è uno dei requisiti principali. Per la decorazione è possibile utilizzare quadri alle pareti, vecchi vasi, bambù.

Bagno

La concisione inerente all’intero design dovrebbe essere vista anche nel design del bagno. Vasca da bagno tradizionale – in legno, scavata e lavorata con una tecnologia speciale.

Beige con marrone - un bel duetto

Beige con marrone – un bel duetto

Le tendenze moderne ti consentono di scendere a compromessi e utilizzare le vasche da bagno convenzionali. Ma installato su un podio in legno o con una decorazione in pietra. Lavabi: una forma ovale liscia con un piano di lavoro in legno sottostante.

Per quanto riguarda le docce, si osserva lo stesso minimalismo:

  • semplici pareti divisorie in vetro;
  • c’è un foro di scarico nel pavimento;
  • semplice organizzazione di rubinetti e docce.

Bellissimo design del bagno

Bellissimo design del bagno

Nel bagno, è abbastanza accettabile utilizzare la carta da parati fotografica con l’immagine di sorgenti termali, bambù, sakura, paesaggi tipici del Giappone.. È solo necessario tenere conto del fatto che tali sfondi devono essere resistenti all’umidità, progettati per l’incollaggio in ambienti con elevata umidità..

Corridoio

La prima impressione dell’alloggio inizia a formarsi nel corridoio. Lo schema dei colori è piacevole alla vista e naturale. È una vasta gamma di sfumature di marrone, grigio. Inoltre: colori vivaci sotto forma di accenti. L’organizzazione di un piccolo spazio in stile giapponese richiede la compattezza degli oggetti utilizzati.. Un vaso da terra, un’immagine in una semplice cornice, un’immagine di geroglifici sono adatti per l’arredamento.

Colori in corridoio

Colori in corridoio

Il corridoio non dovrebbe essere ingombra di oggetti. L’organizzazione dello spazio libero dovrebbe essere coerente con lo stile e tenere conto della funzionalità. L’archiviazione delle cose può essere organizzata utilizzando un armadio. Ma non dovrebbe essere ingombrante da solo. La sua parte anteriore dovrebbe essere neutra o avere un decoro a forma di immagine della natura giapponese..

Pouf lussureggianti e banchetti eleganti sono meglio sostituiti con panche modeste in legno o bambù. Un tale mobile diventerà di per sé una decorazione del corridoio.. Se si preferisce un rivestimento morbido, è possibile utilizzare lino, cotone, seta o pelle scamosciata.

Non forziamo il corridoio con i mobili

Non forziamo il corridoio con i mobili

Il legno o il laminato di alta qualità possono essere utilizzati come materiale per il pavimento in stile giapponese. In questo caso, sembrerà interessante e insolito realizzato su base di bambù..

Il corridoio dovrebbe avere una buona illuminazione. Può essere un apparecchio grande ma leggero che si abbina all’interno. Il paralume in vetro è spesso decorato con un motivo in stile giapponese..

ConsigliNei dispositivi di illuminazione, è auspicabile organizzare la possibilità di modificare l’intensità dell’illuminazione..

Facciamo una buona illuminazione nel corridoio

Facciamo una buona illuminazione nel corridoio

Cucina

L’arredamento della cucina in stile giapponese richiede mobili in legno e forme geometriche chiare. Una serie di mobili dovrebbe avere facciate rigorose, prive di decorazioni. Sono ammessi solo inserti in vetro smerigliato. Si consiglia di scegliere maniglie nascoste.

La scelta di un tavolo da pranzo si basa sulle dimensioni della stanza. Se c’è molto spazio, il tavolo viene posizionato al centro della stanza, dando la preferenza a un modello piuttosto massiccio.

Se non c’è abbastanza spazio libero, è possibile posizionare una struttura più leggera. Le sedie dovrebbero essere solide, snelle.

Arredamento della cucina - minimale

Arredamento della cucina – minimal

L’illuminazione in cucina dovrebbe essere adeguata, ma diffusa. Apparecchi di illuminazione – forme semplici (sfera, cubo, ecc.).

Oltre al vetro smerigliato, è possibile utilizzare il seguente materiale per la produzione di paralumi in stile giapponese:

  • carta di riso;
  • iuta;
  • Di legno;
  • rami;
  • cannuccia.

Mettiamo tutto in modo pratico e compatto

Mettiamo tutto in modo pratico e compatto

Arredamento della cucina – minimal. Diciamo una pergamena con geroglifici sul muro, vasi in una nicchia, ikebana, incisione etnica. Le piante viventi sono un’ulteriore decorazione della casa giapponese:

  • bambù;
  • orchidee;
  • bonsai.

VIDEO: Interni giapponesi incredibilmente belli

conclusioni

Gli utensili da cucina posizionati su supporti e scaffali aperti dovrebbero sostenere l’entourage dell’Oriente. Si consiglia di selezionare tutti gli articoli in stile giapponese, in armonia tra loro e con il design generale.

Previous Post
Donker ontwerp: donker of gezellig? (235+ Foto’s) Ongewoon stijlvol en modieus interieur (slaapkamer, woonkamer, keuken, badkamer)
Next Post
Køkkendesign (+220 fotos) af moderne interiør i et lille køkken på 9 m2. Funktionelt og lakonisk design