15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Porte d’ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle?

Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle?

Le porte d’ingresso in plastica per una casa privata stanno guadagnando popolarità solo di recente. Nessuno avrebbe mai pensato che avessero così tanti vantaggi e che fossero così pratici da usare. Informazioni su tutte le funzionalità di utilizzo più avanti nel nostro articolo.

Contenuto di questo articolo:

Vantaggi e svantaggi

Fino a poco tempo, le porte in plastica erano ovviamente inferiori ai concorrenti, in legno e metallo in termini di resistenza. Ora, con lo sviluppo della tecnologia, sono diventati molto più affidabili. E dal punto di vista della bellezza, prima era difficile trovare da ridire..

Le porte d'ingresso in plastica sono cambiate negli ultimi dieci anni

Le porte d’ingresso in plastica sono cambiate negli ultimi dieci anni

Qualsiasi materiale ha i suoi vantaggi. Il PVC, da cui sono realizzate le porte d’ingresso, non fa eccezione. È caratterizzato da:

  • Molta forza. Quelli moderni in plastica sono forniti con rinforzi aggiuntivi: lo spessore di una lamiera viene aggiunto al loro spessore, che è difficile da danneggiare anche con la presenza di un utensile elettrico.
  • Sollievo. Il PVC è il materiale più leggero utilizzato per realizzare le porte d’ingresso. La struttura da esso è facile da trasportare, facile da installare, inoltre non è necessario calcolare se la sua parete resisterà.
  • Facilità di cura. La plastica moderna è ricoperta da uno strato speciale che non è sensibile nemmeno alle sostanze chimiche aggressive. Ma le strutture economiche senza tale rivestimento sono facili da lavare: la maggior parte dello sporco viene rimossa da esse con un normale straccio bagnato..

Avere una forza elevata

Avere una forza elevata

  • Resistenza ai danni meccanici. Il PVC utilizzato nella costruzione è difficile da graffiare o ammaccare. Non ha paura degli artigli degli animali.
  • Durata. Con la cura adeguata, una struttura può durare un paio di decenni. Molte aziende, volendo attirare i clienti e sottolineare la qualità dei loro prodotti, promettono una garanzia di cinque o anche dieci anni.
  • Diversità. L’estetica della plastica è sempre discutibile: a molti sembra che sia un materiale troppo semplice ed economico. Ma una dignità non gli può essere tolta: è il più diverso possibile. Tutti i tipi di colori, motivi, decorazioni – per tutti i gusti.

Facilità di cura

Facilità di cura

  • Isolamento acustico. Il livello di isolamento acustico, tipico delle strutture in plastica, non può ancora raggiungere né l’acciaio né il Di legno. A causa della tenuta fornita da speciali guarnizioni in gomma, la plastica all’ingresso della casa interrompe completamente i suoni del mondo esterno.
I lavori di costruzione potrebbero essere in corso in una casa vicina – non li sentirai.
  • Isolamento termico. Grazie alla stessa tenuta, una porta d’ingresso in PVC chiusa in linea di principio non lascia passare il calore. Anche se è dotato di una finestra con doppi vetri, la perdita di calore sarà molto piccola..
  • Sostenibilità. La plastica è realizzata in modo tale da non temere l’umidità (e per una parte dell’esterno, questo è importante a causa di neve e pioggia), o radiazioni ultraviolette (non sbiadiscono al sole), o minacce biologiche ( non ammuffisce, non può essere danneggiato dai parassiti).
  • Facilità di riparazione. Riparare una struttura in plastica – o, in caso di necessità, sostituirla con la stessa – è molto più semplice ed economico rispetto all’acciaio o al legno.

Avere durata

Avere durata

Ma nessun materiale è perfetto, quindi ai vantaggi si aggiungono i contro:
  • Semplicità. La plastica, qualunque cosa si possa dire, è un materiale economico. Non si adatta a una finitura davvero costosa, interni pomposi, materiali naturali, colpisce, non importa quanto bene sia fatto.
  • Pericolo d’incendio. La plastica non brucia come brucia un albero – con un brillante fuoco scarlatto. Ma si scioglie, emettendo un soffocante fumo nero nel processo.
  • Alta probabilità di malafede da parte del produttore. Non si può fare nulla di terribile al legno o all’acciaio per renderli inutilizzabili. Ma con la plastica puoi. Se non è realizzato secondo GOST, può sciogliersi da cadute di temperatura molto piccole, rompersi facilmente, emettere fumi dannosi per l’uomo.

La plastica non teme l'esposizione all'umidità e alle radiazioni ultraviolette

La plastica non teme l’esposizione all’umidità e alle radiazioni ultraviolette

Inoltre, le strutture in plastica più economiche sono realizzate senza l’utilizzo di una lamiera, il che significa che, con un certo livello di resistenza fisica, possono essere perforate..

I venditori senza scrupoli possono venderli a un prezzo più alto e non concentrarsi sul fatto che non hanno inserti metallici.

ConsigliVale la pena acquistare un modello di plastica se hai uno stile adatto – lo stesso moderno, per esempio, democratico ai materiali utilizzati. Ma se la casa è rivestita di legno naturale, la plastica sembrerà estranea e inappropriata.

Facilità di riparazione

Facilità di riparazione

Caratteristiche del progetto

Una buona costruzione in plastica durevole che può durare per un decennio include:

  • portafoto – è una scatola, che deve essere abbastanza rigida, avere una guarnizione in gomma che fornirà isolamento acustico con isolamento termico e da cui dipendono principalmente l’affidabilità, la durata e l’aspetto generale;
  • battente – di solito è costituito da uno strato di plastica e uno strato di metallo, spesso integrato da un’unità di vetro, che gli conferisce un aspetto più elegante e un isolamento, che aumenta le prestazioni di isolamento termico;
  • raccordi – maniglie, cerniere che garantiscono l’affidabilità complessiva;
  • soglia – solitamente alto, con una tenuta, che aumenta anche l’affidabilità.

Vale la pena acquistare una porta di plastica se hai uno stile adatto.

Vale la pena acquistare una porta di plastica se hai uno stile adatto.

I materiali per la porta in plastica sono standard – acciaio zincato, che rinforza l’anta insieme al telaio, così come il PVC, che costituisce la base della struttura.

ConsigliEsistono progetti senza rinforzo metallico, ma sono poco adatti per il ruolo di input. È meglio metterli all’uscita del cortile o anche tra le stanze..

Di conseguenza, non ha senso organizzare un’attenta analisi dei materiali. Ma alcune funzionalità di progettazione possono influire drasticamente sull’aspetto e sulla praticità d’uso..

I materiali per la porta in plastica sono standard

I materiali per la porta in plastica sono standard

Metodo di apertura

Naturalmente, i design degli interni hanno molti più metodi di apertura: qui sia una fisarmonica che un pendolo. Ma anche l’ingresso è diverso..

I primi sono incernierati. Si tratta di porte standard che si aprono da sé o verso se stessi girando sui cardini.. Hanno vantaggi:

  • affidabilità – è difficile rompere i cardini, a meno che un bambino non stia cercando di dondolarci sopra o qualcuno non stia cercando di romperli intenzionalmente;
  • aspetto tradizionale – è questo design che si trova nella maggior parte delle case, si adatta alla maggior parte degli stili, non sorprende nessuno;
  • nessuna difficoltà con la ricerca – questo design può essere acquistato in qualsiasi negozio.

Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle? Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle? Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle?

Ma ci sono anche degli svantaggi:

  • semplicità – se preferisci soluzioni originali, il design dell’altalena ti deluderà, poiché tutti ne hanno le stesse;
  • spazio occupato – ovviamente, nel caso di entrare in casa, questo non è così importante, ma se vuoi fare un sentiero stretto, rompere aiuole, trasformare il cortile in un giardino lussureggiante, l’anta che si apre e si chiude costantemente può interferire.

Ha occupato spazio

Ha occupato spazio

I secondi stanno scivolando. Alle nostre latitudini, sono rari, ma sono tradizionali per lo stile giapponese. Il principio di funzionamento è semplice: le ante si allontanano lungo il muro in direzioni diverse, quindi scivolano dietro la persona che è entrata. I pro sono i seguenti:

  • originalità – se ami il Giappone (e i paesi asiatici in generale), una porta scorrevole d’ingresso può cambiare l’aspetto della tua casa e avvicinarla con stile ai paesi dei tuoi sogni;
  • mancanza di spazio occupato – le ante che rotolano lungo il muro ti permettono di liberare spazio per qualcos’altro – almeno per un’aiuola.

Bellissimo design del prodotto

Bellissimo design del prodotto

Ma c’è anche un lato negativo:
  • difficoltà a trovare – questo è il principale svantaggio, perché a causa della bassa prevalenza di strutture scorrevoli, dovrai cercare un’azienda che sia in grado di venderle, installarle, fornire una garanzia.

Infatti, le strutture scorrevoli non sono inferiori per affidabilità a quelle oscillanti.

ConsigliSe l’originalità è la tua priorità e la decorazione esterna della casa lo consente, metti una struttura scorrevole. Se non c’è originalità nelle priorità, sarà più facile ed economico acquistare e installare un forcellone..

Prodotto imitazione legno

Prodotto imitazione legno

La dimensione

Di solito hanno dimensioni standard:

  • altezza: due metri e cento centimetri sono considerati ottimali, poiché anche la persona più alta può facilmente camminare sotto l’architrave di tale altezza;
  • la larghezza di una singola porta è di circa novecento centimetri;
  • larghezza di un metro e mezzo – fino a un metro e mezzo, secondo i gusti del proprietario;
  • doppia larghezza – fino a due metri (anche se alcuni possono arrivare fino a tre).

L'altezza dipende da quanto sono alti i soffitti della casa.

L’altezza dipende da quanto sono alti i soffitti della casa.

Ma conoscere la dimensione standard non è sufficiente per poterla scegliere per la tua casa specifica:
  • L’altezza dipende da quanto è alta la casa. soffitti. Se sono circa quattro metri, una porta standard sembrerà scadente, occorrono almeno due metri e mezzo. E se i soffitti sono bassi – e gli abitanti non differiscono nella crescita eroica – puoi prendere anche meno.
  • Vale la pena prendere un singolo design se si adatta bene. Se la casa stessa è piccola, se niente di grande la attraverserà, se il corridoio è piccolo e non c’è spazio per due enormi porte.
  • Vale la pena prenderne uno e mezzo se le dimensioni della casa lo richiedono. Il lato più piccolo di lei, di regola, non si apre nella vita normale, ma se hai bisogno di portare qualcosa di grande, puoi aprirlo.
  • Vale la pena prenderne uno a due ali se la casa è un enorme pretenziosa villetta, in cui la porta di due metri non sembrerà troppo pretenziosa, ma giusta. Inoltre, ti sarà utile se ti piace cambiare l’interno e hai spesso bisogno di portare una taglia grande arredamento.

Vale la pena prendere questo design se si adatta bene

Vale la pena prendere questo design se si adatta bene

ConsigliSe non hai costruito una casa da zero, ma l’hai acquistata da qualcuno, è sufficiente misurare le dimensioni dell’apertura esistente per sistemarla a tuo piacimento..

Lato estetico

Oltre alle caratteristiche del design, è anche importante considerare come apparirà come risultato.. Colori, forma, presenza o assenza di inserti in vetro possono differire – tutto questo deve essere preso in considerazione.

Opzione ad arco

Opzione ad arco

Porta senza inserti in vetro

Gli inserti in vetro sono il modo migliore per ottenere risultati più belli, ma anche per renderli più costosi. Se sei limitato nelle finanze – o non ti fidi del vetro – è possibile ordinare senza di esso. Questa soluzione avrà i seguenti vantaggi:

  • leggerezza: il vetro conferisce un peso aggiuntivo, senza di esso la massa diminuisce;
  • prezzo basso: la plastica pulita è molto più economica;
  • semplicità: senza fronzoli nel design, che a volte può sembrare fantastico.

Questa opzione lascia entrare molta luce.

Questa opzione lascia entrare molta luce.

Ma ci saranno anche degli svantaggi:
  • semplicità – avere un bell’aspetto minimalismo, nella maggior parte degli stili sembrerà poco attraente, poco interessante;
  • bassa varietà – la maggior parte delle strutture in plastica semplice sono prodotte in bianca colore, poiché in questa forma sono più popolari (sono messi sulle porte e uffici).

Opzione di apertura insolita

Opzione di apertura insolita

Per dargli un po’ di estetica, se non sei soddisfatto di una superficie liscia e uniforme, puoi usare:
  • goffratura – di regola, dà i motivi geometrici più semplici formati da differenze di altezza della superficie;
  • stampa fotografica: ti consente di coprire la porta con una pellicola speciale che darà qualsiasi colore, qualsiasi motivo, qualsiasi motivo fino alla città di notte o ai flussi di pioggia;
  • un falso per un materiale naturale: lo stesso film ti consente di simulare abbastanza tollerabilmente Di legno o una pietra.

Oppure puoi lasciarlo monotono, enfatizzare la sua semplicità invece di nasconderlo: questo può dare un effetto inaspettatamente interessante..

Stile minimalista, niente di più

Stile minimalista, niente di più

ConsigliSe sei in dubbio se valga la pena prendere una porta senza inserti, guarda le foto con esempi su Internet, valuta l’impressione che fanno.

Sarà interessante per te:

Porte bianche: 210+ (foto) Design all’interno. Opzioni adatte a tutti

Porte interne all’interno dell’appartamento (305+ foto): opzioni eleganti e moderne

Porta di vetro

Questo design è molto più esteticamente gradevole – ecco perché, se stai cercando una porta di plastica per te, molto probabilmente avrà elementi in vetro. Affinché abbiano un bell’aspetto – e siano anche pratici – ci sono tre fattori principali da considerare..

Stile classico

Stile classico

La prima è la forma. Il bicchiere può essere posizionato in diversi modi:

  • Su tutta la superficie. Questa soluzione sembra impressionante, ma per la Russia centrale, e ancora di più per le regioni settentrionali, è applicabile con riserve. Il vetro deve essere spesso, appositamente trattato in modo da non rilasciare calore, molto probabilmente opaco da un lato. Sarà costoso. Ma il risultato sarà perfetto per gli stili europei. Inoltre non avrà bisogno di uno spioncino..
  • In cima. Posizione tradizionale. Le dimensioni dell’inserto in vetro possono variare, così come la forma, ma ha comunque un bell’aspetto, anche lo spioncino lo sostituisce perfettamente. Puoi aggiungere motivi lungo la superficie della porta che ne enfatizzerebbero la presenza.

Vetro su tutta la porta

Vetro su tutta la porta

  • Nella parte inferiore. Va utilizzato solo se il vetro esterno è opaco. Sembra originale, interessante, ma usato raramente, poiché le persone di solito si concentrano sul livello dei propri occhi.
  • Strisce verticali. Rendi visivamente più alta la porta. Possono essere singolari, ci possono essere due o tre copie. È considerato tradizionale posizionare la striscia di vetro più vicino al bordo della porta su cui si trova la maniglia, ma puoi sempre sperimentare.
  • Strisce orizzontali. Se una striscia verticale sembra buona, allora una striscia orizzontale non è molto buona. Di solito ce ne sono due o tre, uno più corto dell’altro. Lo rendono più ampio, più basso, ma sembrano anche interessanti, attraenti.

Opzione panoramica

Opzione panoramica

  • Modelli. Ci può essere qualsiasi grado di stranezza: sta a te decidere. Questi possono essere quelli geometrici più semplici, possono esserci fiori, piante, uccelli, possono esserci persino disegni fatti di vetro. Ma, naturalmente, più complesso è il modello, maggiore è il costo del progetto finale..

Il secondo è il metodo di fabbricazione. È noto che per le porte d’ingresso è possibile utilizzare vetri di diversi metodi di produzione, ma non tutti sono adatti e dureranno a lungo, in modo affidabile.

Succede:

  • Lenzuolo. Il vetro più comune venduto a basso prezzo. Non è molto resistente – infatti, un invito aperto per un cracker, inoltre, il più delle volte trasparente. Ma da esso si possono anche ricavare piccoli inserti..

Vetro modellato come decorazione della porta

Vetro modellato come decorazione della porta

  • Temperato. Foglio, riscaldato ad alta temperatura e quindi rapidamente raffreddato. Molto più resistente ai danni meccanici, ma puoi comunque romperlo. Adatto anche per realizzare piccoli inserti.
  • Triplex. Adatto per un inserto di grandi dimensioni, poiché è molto difficile romperlo, soprattutto se prendi un triplex comprovato con un certificato. Può essere crema solare, opaca, fornisce un significativo isolamento acustico. È composto da due o più lastre di vetro, incollate con una pellicola speciale.
  • Galleggiante. Per inserti medio-piccoli. Perfettamente liscio, perfettamente trasparente, se non volutamente sfumato. Prodotto versando vetro fuso su metallo fuso.

Tale vetro si rompe con difficoltà, sebbene sia più facile del triplex.

Opzione per una casa di campagna da una casa di tronchi

Opzione per una casa di campagna da una casa di tronchi

  • Rinforzato. Ideale per inserti a grandezza naturale: ha una rete metallica all’interno, che è riempita di vetro e non gli consente di rompersi, anche se viene colpita con forza. Massimo: diversi frammenti ne usciranno. Mai trasparente.
  • Acrilico. Plastica leggera che sembra indistinguibile dal vetro. Leggero, non si rompe, ma si screpola, non adatto per full size, poiché non ha un adeguato isolamento termico e acustico, ma può essere utilizzato per piccoli inserti. Costa meno del resto del bicchiere.

Per piccoli inserti – acrilico, float, foglio e temperato. Per medie e grandi – rinforzate e triplex. Quelli grandi costano di più, quelli piccoli sono più facili da danneggiare.

Quando scegli il tipo di vetro, prima decidi quale modello desideri. Puoi procedere da esso.

Vetro nella parte superiore della porta

Vetro nella parte superiore della porta

Il terzo fattore è la lavorazione del vetro. Dovrebbe essere completamente opaco o opaco su un lato – pur avendo un bell’aspetto, non essendo troppo fragile.

Succede:

  • La pittura. È fatto più spesso a mano, professionalmente. Di solito si tratta di modelli intricati che si combinano con lo stile generale della casa. È usato, tuttavia, raramente – trovare un buon maestro non è troppo facile.
  • Stampa fotografica. Lo stesso quadro, ma senza l’artista. Applicabile solo per triplex: un film sottile che collega i suoi strati viene verniciato nei colori desiderati. Possono essere modelli, possono esserci disegni, possono esserci solo bei trabocchi di colore..
  • protezione solare. Una pellicola scura che fa sembrare il vetro grigiastro o viola protegge la stanza dietro di esso dalle radiazioni ultraviolette e impedisce alle persone esterne di guardare in casa. Abbastanza gradevole esteticamente, ma non troppo originale.

Semplice ma di buon gusto

Semplice ma di buon gusto

  • Camaleonte“. Tali occhiali sono costosi, ma hanno una caratteristica interessante: cambiano colore a seconda del livello di illuminazione. Al buio, tale vetro apparirà trasparente, ma in piena luce diventerà viola o scuro-giallo. Per la porta, invece, serve a poco – a meno che non ti piaccia il viraggio da solo.
  • Vetrate. Il metodo di finitura più comune. Sottili pezzi di vetro vengono inseriti in una cornice speciale per formare un motivo o un motivo. La luce che lo attraversa è colorata, che sembra anche interessante e bella. L’unico inconveniente è la fragilità. Le vetrate si rompono facilmente, volano via, si deteriorano.
  • Fusione. La stessa vetrata, ma non in una griglia, ma fusa su una lastra di vetro. Il risultato è la stessa immagine o lo stesso motivo, ma molto più durevole..

È molto più difficile eliminare un elemento del genere rispetto al vetro colorato..

In bianco

In bianco

  • Sabbiato opaco. Tale vetro viene trattato con sabbia ad alta pressione. Lo taglia, a seguito dei quali ci sono piccoli graffi che sembrano esteticamente gradevoli, rendendo il foglio opaco. Uno svantaggio è la fragilità. È meglio non gestire elementi così grandi, sono troppo facili da eliminare.
  • Triplex opaco. In questo caso, non viene inserita una pellicola trasparente, ma opaca tra gli strati di vetro. La forza di questo non cambia in alcun modo, ma l’aspetto è completamente.
  • Specchio. Solitamente realizzato su un lato del vetro, in modo che dall’altro si possa guardare fuori e vedere chi c’è alla porta. Riflette la luce del sole.
  • Acquaforte. Produce vetro poco resistente e sembra colpito da un fulmine, lasciando un segno. Sembra buono in piccoli elementi.
  • Colorato. Il vetro colorato, anche se non è vetro colorato, ha ancora un bell’aspetto. Se ci guardi dentro, il mondo intero cambia colore. Inoltre, ti permette di rendere la porta a contrasto scegliendo la plastica di un colore e il vetro di un altro.

Versione aperta per una casa privata

Versione aperta per una casa privata

Tutti questi fattori forniscono una vasta gamma di scelte. Puoi combinare diversi tipi di lavorazione, ottenendo un risultato originale e interessante.

ConsigliSe vuoi che la tua porta sia completamente unica, crea uno schizzo e ordinalo da un’azienda specializzata nella produzione.

Forma e colore

Oltre alla presenza e assenza di inserti in vetro, è importante anche la forma e il colore dell’anta..

Il modulo può essere:

  • Tradizionale. La porta rettangolare è un classico che non passerà mai di moda, che può essere visto in quasi tutte le case, che ha sempre un bell’aspetto.
  • Semicircolare arco. È meno comune, ma sembra impressionante, soprattutto se la casa è grande, leggera, con accenni di stile greco..

Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle? Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle? Porte d'ingresso in plastica in una casa privata (oltre 145 foto): come renderle affidabili e belle?

  • Girare. Casi rari che scompaiono quando vuoi fare una casa con stile High tech il più vicino possibile a un’astronave. Non molto comodo, ma molto impressionante.
  • Piazza. Di solito sono doppie porte che hanno anche un bell’aspetto.

Potrebbe anche esserci una forma triangolare, ma più spesso non l’intera porta, ma elementi decorativi che ti consentono di trasformare un normale quadrato in un poligono interessante.

Il colore è molto più vario:
  • Monocromatico. Questo è qualsiasi colore dal bianco al nero, sul quale non ci sono motivi, strisce e altre delizie. Sembra semplice, si adatta all’esterno minimalista della casa.

Modello scorrevole

Modello scorrevole

  • Due colori. Un colore separato può essere evidenziato sia elementi strutturali – telaio, maniglia, soglia – o decorativi. I colori sono spesso selezionati in modo simile in ombra o in contrasto. Ma allo stesso tempo, devono essere adatti al resto della casa..
  • Modello. Sembra buono in eco e stili che accettano abbellimenti geometrici. Non dovrebbe essere troppo brillante, troppo superficiale.
  • Colori naturali. Un falso per materiali plastici naturali sembra controverso: da lontano sembra l’originale, non molto attraente da vicino. Pertanto, ne vale la pena solo se l’aspetto generale della casa è più importante della porta specifica..

Di solito la porta è realizzata per adattarsi allo stile di tutto il resto: le stesse linee delle finestre, la tonalità dello stesso colore delle pareti. Ma a volte puoi renderlo contrastante, se hai qualcosa con cui combinare (ad esempio, con un tetto).

Colore classico per plastica

Colore classico per plastica

ConsigliPer non perdere la combinazione di colori, usa tabelle speciali.

Le sfumature della scelta di una porta specifica

Avere una buona idea del tipo di porta che si desidera è utile. Ma poterlo scegliere – di qualità sufficiente, abbastanza conveniente – sul posto nel negozio è una questione completamente diversa..

È necessario ricordare i suggerimenti di base:

  • Misure. Prima di andare al negozio, devi misurare le dimensioni della porta – e, preferibilmente, in più punti, in modo che se è storto, diventi immediatamente chiaro, e non quando provi a metterci una porta.
  • Telaio della porta. La regola di base è che deve essere più spesso dell’anta, poiché è su di essa che poggia l’intera struttura, è lei che fornisce l’affidabilità principale.

Combinazione con vetro decorativo

Combinazione con vetro decorativo

  • Anta della porta. Non dovrebbe essere troppo spesso, assicurati di contenere un foglio di metallo. Altrimenti, la porta più bella non durerà a lungo..
  • cerniere. In primo luogo, dovrebbero essere progettati per il peso di una determinata porta e, in secondo luogo, è bene che siano nascosti (a meno che, ovviamente, nella tua idea non fungano da elemento decorativo). Ciò renderà la porta più difficile da rimuovere dai cardini e avrà anche meno elementi che possono influenzare l’impressione generale..
  • Completezza. Tutti gli elementi devono essere acquistati contemporaneamente, poiché la stessa regola funziona con le porte come con i mobili: in un mese il lotto potrebbe uscire di produzione e quindi sarà difficile cercare i piatti dimenticati o raccoglierli.
  • Compatibilità. È necessario tenere conto non solo di come la porta sarà combinata con la finitura esterna, ma anche di come sarà combinata con l’interno.

corridoi di solito eseguita in altri stili e colori, quindi è necessario prestare attenzione a entrambi i lati.

Prima di scegliere, prendiamo in considerazione tutte le sfumature

Prima di scegliere, prendiamo in considerazione tutte le sfumature

  • Raccordi. L’affidabilità della porta dipende anche da questo, quindi, al momento dell’acquisto, dovresti controllarla. Non dovrebbe penzolare, non dovrebbe staccarsi, non dovrebbe sembrare troppo ruvido o mal realizzato. È bello provare un paio di volte nel negozio ad aprire e chiudere la porta: scricchiola, barcolla, si chiude ermeticamente.
  • Qualità complessiva. La porta deve essere accuratamente ispezionata prima dell’acquisto. Ci sono crepe o scheggiature? La tela è dello stesso spessore ovunque, è inclinata da qualche parte? Ci sono macchie di colore diverso??
  • Certificati. Le porte di plastica possono essere realizzate in malafede, quindi, prima di acquistare, dovresti assicurarti che tutto sia a posto secondo i documenti. Se non ci sono documenti per la porta, dovresti contattare un altro venditore: la probabilità di acquistare un prodotto ovviamente di bassa qualità è troppo alta, il che è anche in grado di danneggiare la salute.

Per un prodotto del genere è necessaria un'attenta cura.

Per un prodotto del genere è necessaria un’attenta cura.

Affinché una porta di plastica funzioni a lungo e bene, è necessario lavarla una volta al mese – di norma sono sufficienti acqua calda e sapone e un liquido speciale per lavare i bicchieri.

Ogni sei mesi viene aggiunta la manutenzione della guarnizione in plastica, che può impolverarsi e intasarsi. Se si riscontrano guasti nel processo, devono essere eliminati..

Puoi usare lo stesso panno umido o l’aspirapolvere per la pulizia..

Una volta all’anno, è necessario lubrificare i raccordi della porta in modo che non scricchiolino o si guastino. È meglio se il lubrificante è resistente al gelo: stiamo parlando della porta d’ingresso.

La manutenzione della guarnizione in plastica viene aggiunta ogni sei mesi

La manutenzione della guarnizione in plastica viene aggiunta ogni sei mesi

VIDEO: Informazioni utili sulla scelta giusta

conclusioni

Installare una porta di plastica significa dotarsi di un basso livello di rumorosità e di una bella aggiunta all’esterno della casa. Forse è questo che ti stai perdendo..

Previous Post
Opties voor het afwerken van de badkamer met tegels (175+ foto’s). We maken een ontwerp dat zal worden onthouden
Next Post
Døre med et spejl: 125+ (Foto) indgangs- og indvendige døre i det indre (plast, metal, træ, rum)
iphonevideorecorder.com
mgcool.cc
deadmansbones.net
fearlesslycreativemammas.com
thefunky-monkey.com
openssi.org