15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://eatgreenpoint.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici)

Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici)

Le case residenziali modulari sono apparse di recente in vendita e non hanno ancora guadagnato popolarità. In primo luogo, non tutte le persone che vogliono costruire una casa sono informate che questo può essere fatto da blocchi modulari e non da zero. In secondo luogo, a causa di alcune peculiarità, le case modulari richiedono un approccio attento e ponderato: non tutti hanno il desiderio e la prontezza per questo. Tuttavia, nonostante tutto, l’idea stessa si sta gradualmente diffondendo. Maggiori dettagli più avanti nell’articolo.

Contenuto di questo articolo:

Vantaggi delle case modulari

Le prime case modulari sono state utilizzate nei cantieri e in altre strutture in cui è richiesta la residenza permanente dei lavoratori. Soprattutto sembravano scatole di ferro, Di legno e cartongesso, inguainato con isolamento – nessun piacere di design, solo praticità.

Le case modulari stanno diventando sempre più popolari

Le case modulari stanno diventando sempre più popolari

Tuttavia, nel tempo, gli architetti si sono resi conto che interi edifici possono essere facilmente costruiti da tali scatole: è sufficiente comporli, come viene redatto un designer, saldarli nei punti giusti o semplicemente ottenere sporgenze speciali nelle scanalature.. Questo metodo di costruzione è veloce, non richiede una preparazione complessa, quindi ha iniziato ad essere utilizzato per edifici per uffici e strutture industriali..

Passò del tempo prima che il pensiero facesse un passo in più: agli edifici residenziali.

È la soluzione ideale per la residenza permanente

È la soluzione ideale per la residenza permanente

E si è scoperto che le case di blocchi modulari presentano alcuni vantaggi rispetto a quelle costruite da zero:
  • Velocità di costruzione. Questo è forse il vantaggio principale. I blocchi vengono realizzati in poche settimane e metterli in un unico edificio è questione di un paio di giorni di lavoro attivo. Nessun’altra casa può essere ottenuta così rapidamente.
  • Nessuna restrizione stagionale. Per riempire le fondamenta, hai bisogno di un clima caldo e asciutto. Per costruire muri e rivestirli con isolamento, e poi finirli, hai anche bisogno di calore e secchezza. Ma la casa modulare è già pronta: le sue pareti sono erette, isolate, inguainate, quindi può essere assemblata anche in inverno o in autunno, durante la stagione delle piogge.
  • Mobilità. L’edificio finito può essere facilmente smontato se si annoia nel tempo e rimontato, in un ordine diverso, o spostato in un altro luogo. Utilissimo per chi ama spostarsi – torna a casa con te anche dall’altra parte del paese.
  • Resistenza sismica. Una casa modulare può facilmente resistere a uno shock sismico in caso di necessità.
  • Controllo qualità continuo. In un cantiere edile in cui un edificio viene costruito da zero, i lavoratori sono sempre tentati di svolgere male il proprio lavoro. Non importa per risparmiare energia o per utilizzare materiali più economici. Nella fabbrica in cui vengono assemblati i moduli, tutti i processi sono controllati dal produttore ed è estremamente non redditizio per lui avere difetti nei suoi prodotti..
  • Prezzo basso. Realizzare una casa con moduli e metterla sul sito è molto più economico che costruire qualcosa da zero. Il prezzo dei moduli parte da centomila, e rispetto ai prezzi di costruzione non è molto.

Nessun'altra casa può essere costruita così velocemente

Nessun’altra casa può essere costruita così velocemente

Oltre ad altri vantaggi, è necessario tenere conto del fatto che non è necessario pagare i lavoratori, cercare dove sistemarli, organizzare un cantiere a tutti gli effetti dal sito e rimuovere i rifiuti edili. I moduli arrivano già pronti, devono solo essere assemblati e rifiniti.

Sarà interessante per te: PANORAMICA: Progetti di case di legno incollate finlandesi: perché sono buone e come organizzarle? (oltre 180 foto)

Difetti

Ma, ovviamente, nulla è completo senza inconvenienti:

  • Tutta la vita. In Russia, le case modulari non sono molto comuni, perché non ci sono dati esatti su quanto tempo possono resistere nelle condizioni dei nostri freddi inverni. Gli esperti sono inclini a credere che, per le sue caratteristiche, una casa modulare durerà, in media, dai cinquanta ai settant’anni..
  • Caratteristiche del layout. Innanzitutto, i moduli non possono essere assemblati in modo da formare un edificio più alto di tre piani: la stabilità sarà troppo discutibile perché ciò abbia senso. In secondo luogo, il numero di opzioni in cui è possibile realizzare blocchi già pronti è limitato: spesso il risultato si distingue esclusivamente per la finitura.
  • Difficoltà a trovare un fornitore. In Russia, questa tecnologia non è ancora molto diffusa, quindi può essere difficile trovare un’azienda che lo faccia, abbia buone recensioni e produca un prodotto di qualità. Soprattutto in provincia, dove tutte le nuove tendenze arrivano con grande ritardo..

Case mobili e confortevoli

Case mobili e confortevoli

  • Difficoltà con il trasporto. È facile creare un modulo, è ancora più facile da assemblare. Ma arrivare a destinazione può essere difficile. Innanzitutto, le strade – non ovunque, le loro condizioni consentono il passaggio di veicoli di grandi dimensioni. In secondo luogo, il prezzo: dovrai noleggiare una gru e altre attrezzature per l’edilizia in generale.
  • Difficoltà con l’isolamento termico. Nonostante l’uso di pannelli sandwich, che forniscono un buon isolamento termico, questo potrebbe non essere sufficiente per i rigidi inverni russi. È indispensabile pensare a un ulteriore strato di isolamento e capire come lo cambierai se nel tempo si sbriciola e fa freddo in casa.
  • Difficoltà di ventilazione. I materiali con cui sono realizzati i moduli “non respirano” e questo è un grosso svantaggio, perché sarà soffocante all’interno d’estate e fresco d’inverno. Per evitare ciò, dovrai prestare molta attenzione alla ventilazione: non dovrebbe essere solo, ma essere al suo meglio..

È soffocante d'estate e fresco d'inverno

È soffocante d’estate e fresco d’inverno

La maggior parte degli svantaggi sono difficoltà da affrontare e su cui riflettere. Non sarà possibile risarcire in alcun modo, ad eccezione della vita utile e dei problemi con i fornitori..

ConsigliParticolare attenzione dovrebbe essere prestata alla ventilazione, all’isolamento termico e ai problemi di trasporto. Prima di ordinare una casa modulare, fai un progetto.

Fasi di costruzione

La costruzione di una casa modulare avviene in modo sequenziale, per fasi, ognuna delle quali ha le sue insidie ​​che devono essere prese in considerazione.

L'installazione richiede diversi giorni

L’installazione richiede diversi giorni

Il primo passo è trovare un’azienda che lo costruirà. Necessario:
  • trova un catalogo in cui puoi familiarizzare con tutte le aziende della regione e scegliere quelle adatte – quelle che sono abbastanza vicine in modo che la consegna non costi una cifra astronomica;
  • leggi le recensioni su Internet: più clienti sono soddisfatti, più è probabile che tutto andrà bene per te;
  • contattare i rappresentanti di diverse aziende con le migliori recensioni e parlare con il manager per valutare la qualità del servizio e i prezzi preliminari.

ConsigliNon credere a tutte le recensioni che trovi. Leggi su diverse risorse, cerca forum. Ricorda che alcune delle recensioni possono essere personalizzate, soprattutto se vengono inviate tutte in sequenza con una breve pausa o sono scritte nello stesso stile.

Opzione telaio modulare

Opzione telaio modulare

La seconda fase è la pianificazione. Necessario:
  • insieme a un rappresentante dell’azienda, redigere un preventivo della costruzione imminente – poiché non hai esperienza, dovrai affidarti a un professionista;
  • prestare particolare attenzione all’isolamento termico e alla ventilazione;
  • pensa a come l’attrezzatura arriverà al tuo sito;
  • firmare un accordo.

ConsigliNon aver paura di fare domande se non capisci qualcosa. Non abbiate paura di controllare le informazioni ricevute in altre fonti. Più sei consapevole delle sfumature, più è probabile che tu ottenga un risultato di qualità..

Attenzione all'isolamento termico

Attenzione all’isolamento termico

Fase tre – attesa. In questo momento, non sarai in grado di influenzare il processo in alcun modo. L’azienda si occuperà di tutto.

Tutto avverrà in sequenza:
  • in poche settimane – in alcuni casi è possibile conservare entro due o dieci giorni – verranno realizzati in stabilimento i blocchi standard (se si voleva una forma non standard ci vorrà più tempo);
  • quando i blocchi saranno pronti, verranno portati in cantiere utilizzando attrezzature di grandi dimensioni;
  • in due o tre giorni, i lavoratori collegheranno tutte le sezioni in un’unica struttura, collegheranno le comunicazioni delle singole stanze in un unico sistema e lo collegheranno alle reti comuni.

La cosa principale è ottenere un risultato di alta qualità basato sui risultati.

La cosa principale è ottenere un risultato di alta qualità basato sui risultati.

Di conseguenza, in un paio di mesi l’azienda ti consegnerà la casa finita e fornirà la documentazione su di essa, dove ci sarà una garanzia separata per ogni blocco..

Dopodiché, non resta che eseguire il lavoro di finitura. Dovrai pensare anche a loro..

Sarà interessante per te: PANORAMICA: 265+ foto di stili di casa – Facciate da ricordare

Finitura

Arredare una casa modulare è a suo modo una questione complicata: non tutti i materiali e gli stili sembreranno organici con essa.

Puoi dimenticarti subito di:
  • Stili classici. I classici sono materiali naturali, come legno e pietra, carta sfondo e dipingere. Spesso questo è uno sfarzo, un comfort enfatizzato, linee morbide, un’abbondanza di tessuti, una sensazione di ritorno nel tempo. Stili barocco, gotico, romano ed egiziano: tutto questo è combinato con case modulari così così. Angoli vivi e assenza di tetto, tradizionale per una casa privata – questa forma non è adatta per ricreare il diciannovesimo secolo.
  • Stili ecologici. I problemi sono gli stessi: materiali naturali, forme tradizionali, riferimenti alla cultura di alcuni paesi nel caso dei moduli non possono essere applicati in alcun modo. Puoi anche provare giapponese stile, ma sembrerà strano. Puoi fare riferimento a nazione, ma anche lui sembrerà sciocco.

Bellezza sia fuori che dentro

Bellezza sia fuori che dentro

La principale soluzione di decorazione sono gli stili moderni. In essi, ciò che diventa un problema per i classici e l’eco può facilmente trasformarsi in un punto culminante..

Sarà interessante per te: PANORAMICA: Interni di una casa in stile chalet: come creare una fiaba alpina? 210+ foto di design dentro e fuori

High tech

Ideale per le case modulari: celebra il futuro, la funzionalità, la praticità e la bellezza della tecnologia all’avanguardia. Angoli vivi, abbondanza di luce, comunicazioni e cavi esposti, abbondanza di innovazioni tecniche: la persona che è entrata dovrebbe avere l’impressione di trovarsi su un’astronave.

Stile hi-tech

Stile hi-tech

  • Materiali (modifica). High tech – questo è freddo e austerità, queste sono superfici lucide, questi sono materiali sintetici. La finitura dovrebbe essere eseguita utilizzando la plastica (questo è uno dei pochi stili in cui il PVC-pannelli sulle pareti sarà appropriato), metallo e vetro. Tutto il resto è scoraggiato.
  • Finitura. Colori neutri con tonalità chiare e fredde. Le superfici opache sono scoraggiate, è meglio sostituirle con quelle lucide. Non ci sono requisiti speciali: la cosa principale è che i muri, pavimento e il soffitto non attirava l’attenzione e non aveva un accento.
  • Arredamento. Forme geometriche rigorose, senza decorazioni e curve intricate. È meglio se è realizzato con materiali sintetici: plastica trasparente, pelle artificiale, cromo. Gli scaffali in metallo e vetro sono un attributo obbligatorio. Non dovrebbe esserci un’enfasi sui mobili ed è meglio astenersi dalla sua abbondanza: l’alta tecnologia richiede un senso di spaziosità.
  • Decor. Assente nel senso comune del termine. Decorazione high-tech – tecnica. L’accento principale dovrebbe essere posto su di esso. TV al plasma a parete. Un bel robot da cucina lucido in cucina. Pannello sofisticato con molti pulsanti in bagno: riscaldamento, massaggio, illuminazione.
  • Illuminazione. Naturale – abbondante, attraverso grandi finestre. Anche l’artificiale è abbondante, tutte le sfumature del cablaggio dell’elettricità dovrebbero essere visibili. Faretti, faretti, lampade high-tech hanno un bell’aspetto nell’high-tech.

Questo stile non è particolarmente ricco di decorazioni.

Questo stile non è particolarmente ricco di decorazioni.

Colori primari:

Puoi focalizzare l’attenzione con colori puri e luminosi: giallo, rosso, blu. Anche la decorazione esterna dovrebbe essere fatta di metallo e vetro..

ConsigliPiù finestre e porte ha una casa high-tech modulare, meglio è. Puoi persino mettere una porta di plastica d’ingresso, nelle cui porte ci saranno due bicchieri di crescita.

Più finestre e porte ci sono, meglio è

Più finestre e porte ci sono, meglio è

minimalismo

Calmo e armonioso, minimalismo non ha paura degli spigoli vivi e delle superfici piane, quindi è abbastanza adatto per una casa modulare. È stato creato in contrasto con il lusso borghese degli interni classici. Il costruttivismo e la filosofia dello stile giapponese sono perfettamente combinati in esso.

  • Materiali (modifica). Prevalentemente sintetico. Vernice semplice, semplice Malta. A volte si trova l’uso di legno non trattato, ad esempio per pavimenti interni. Nessuna plastica utilizzata, vetro e metallo solo negli elementi, non per la decorazione principale.
  • Finitura. Le pareti sono tinteggiate o intonacate, il pavimento è in legno grezzo, anche il soffitto è dipinto o intonacato. Devono prevalere colori chiari e neutri, nessun accento che possa attirare l’attenzione su pareti, pavimenti e soffitti.
  • Arredamento. Basso, leggero, legno chiaro o metallo. Il rivestimento di divani e poltrone è monocromatico, anche leggero. Linee decise, semplicità. La morbidezza è sconsigliata, né la forma troppo sofisticata e stravagante..
  • Decor. Nessuna abbondanza di bigiotteria e accessori: questo minimalismo categoricamente non accetta. Ma puoi usare fasi di forme semplici, figurine astratte, dipinti in semplici cornici, cuscini, fiori freschi e un soffice tappeto. I colori vivaci nel design non sono i benvenuti: non dovrebbero esserci accenti.
  • Illuminazione. Naturale – abbondanti, grandi finestre. Le tende non devono essere di tessuto, ma tapparelle o tapparelle. Anche l’artificiale è abbondante, ma allo stesso tempo completamente invisibile. Le piccole luci ad incasso funzionano meglio, cosa che non vedrai a meno che non ti concentri su di esse..

Stile minimalista

Stile minimalista

Il minimalismo ha una tavolozza di colori povera: bianco, grigio, beige e colori naturali dei materiali. Anche il nero non è il benvenuto e le combinazioni contrastanti e le tonalità luminose sono completamente inaccettabili..

La decorazione esterna dovrebbe seguire lo stesso principio di colori sobri e mancanza di accessori. Le grandi porte in vetro staranno bene.

ConsigliLa decorazione principale del minimalismo sono i fiori freschi. Questo stile è adatto a coloro che hanno l’hobby di coltivare piante in vaso su tutte le superfici disponibili..

La tavolozza dei colori del minimalismo è povera

La tavolozza dei colori del minimalismo è povera

Sarà interessante per te: PANORAMICA: Design per la casa con un attico (oltre 170 foto) – Opzioni di decorazione degli interni della stanza

Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici) Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici) Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici)

Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici) Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici)

Loft

Originario dell’America nel ventesimo secolo, questo stile è piuttosto originale: le sue prime incarnazioni si trovavano in edifici industriali convertiti in abitazioni. Pertanto, è caratterizzato da soffitti alti (è possibile ordinare moduli più grandi), una sensazione di spaziosità e un comfort molto specifico.

Linoleum o cemento sul pavimento

Linoleum o cemento sul pavimento

  • Materiali (modifica). Strutturato, con un colore naturale: mattone (puoi usare piastrelle di mattoni), pelle, metallo, vetro, legno. Non è consigliabile dipingerli: una visibile mancanza di decorazioni per un loft è una caratteristica.
  • Finitura. Pavimento – linoleum per tavole di cemento o legno non trattato. Il soffitto è dipinto di bianco o dello stesso colore del cemento. Le pareti sono completamente in muratura o con inserti in gesso.
  • Arredamento. Laconico, pochi di numero. Divano in pelle, scaffali in metallo e vetro, appendiabiti aperti al posto di un armadio. Angoli vivi, forma geometrica, nessuna linea liscia. Le normali sedie da ufficio hanno un bell’aspetto, e anche meglio – bancone da bar, illuminati separatamente appesi al soffitto lampade.
  • Decor. Al posto del tessuto le tendepersiane o tapparelle. L’abbondanza di accessori è scoraggiata, ma un accento luminoso sembra buono. Decorazioni loft – figurine esotiche, tappeto sul pavimento, un vaso con fiori freschi, una chitarra elettrica alla parete. E le migliori decorazioni sono oggetti della sfera lavorativa del proprietario..
  • Illuminazione. Naturali abbondanti, ampie finestre, come nei capannoni della fabbrica. Anche l’artificiale è abbondante e non è limitato da alcuna regola: puoi realizzare lampade ad alta tecnologia che cavalcheranno lungo le guide sul soffitto, oppure puoi appendere un enorme cristallo lampadario, che sembrerà meraviglioso a causa del contrasto.

Stile loft

Stile loft

I colori del loft sono qualsiasi, l’importante è lavorare correttamente con gli accenti in modo che non risulti troppo luminoso o troppo sbiadito. Il decoro esterno si abbina a quello interno – intonaco per calcestruzzo o muratura.

ConsigliUna buona soluzione è decorare la casa con graffiti intricati con colori brillanti e appariscenti e opere d’arte adeguate. Inoltre, può essere fatto sia all’interno, come accento luminoso, sia all’esterno..

L'arredamento esterno corrisponde all'interno

L’arredamento esterno corrisponde all’interno

Sarà interessante per te: PANORAMICA: Quali sono i tetti delle case? Materiale, verniciatura, isolamento – Tecnologia di lavoro a fasi

Uno stile luminoso e creativo, sorprendentemente diverso dai precedenti, che farà sembrare la casa modulare spaziosa, ma anche molto semplice. Nato negli anni Sessanta del secolo scorso in America, include un gioco con i colori e la luce.

  • Materiali (modifica). Per lo più brillante – acrilico, vetro, laminato.
  • Finitura. Idealmente, ci sono diversi livelli vicino al pavimento, con l’aiuto dei quali è possibile effettuare la zonizzazione. Nicchie, soffitti a più livelli sono i benvenuti. Il soffitto è solitamente dipinto o rivestito con pannelli di plastica, anche le pareti sono tinteggiate o intonacate, il pavimento è in laminato.
  • Arredamento. Il meno appariscente possibile armadietti più intricati mobili luminosi economici. Sedie in plastica. Un divano basso e luminoso. Bancone bar o tavolini bassi come tavolini – anche come sala da pranzo.
  • Decor. Fotografie – la migliore decorazione dello stile pop art. Questi possono essere manifesti pubblicitari, manifesti con gruppi popolari, le tue immagini. Dovrebbe dare un accento luminoso alle pareti. Possono essere completati da un’abbondanza di tessuti nel colore principale.. Cuscini e coperte, moquette sul pavimento e bellissime tende, tovaglia sul tavolo.
  • Illuminazione. Luminoso. Non è necessario rendere le finestre molto grandi, ma l’illuminazione artificiale dovrebbe essere abbondante. Faretti. Cromo e plastica. Paralumi intricati con iscrizioni, motivi, geroglifici. Lampada da tavolo.

Gli armadi più discreti

Gli armadi più discreti

I colori sono brillanti, quasi acidi, ma allo stesso tempo si completano o contrastano tra loro. La parte esterna è progettata secondo lo stesso principio: colori vivaci e combinazioni interessanti..

ConsigliQuando crei una casa nello stile della pop art, fai attenzione: nonostante l’abbondanza di accenti, nonostante i colori vivaci prevalenti e molti ciondoli, tutto dovrebbe essere combinato. Se non sei sicuro di poterlo fare, trova qualcuno con cui consultare e assumi un designer..

Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici) Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici) Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici)

Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici) Case modulari per residenza permanente: cosa considerare e in quale stile organizzare? (200 + progetti fotografici)

VIDEO: Caratteristiche della costruzione modulare. Tutti i vantaggi.

conclusioni

Naturalmente, questi non sono tutti stili adatti per arredare una casa modulare. Ma danno un’idea di come potrebbe essere il risultato, in cui una scatola standard, saldata direttamente sul sito, sarà bellissima..

Previous Post
Kenmerken Ladekast in wit: 200+ (foto) opties (glanzend, met lades, zonder handgrepen)
Next Post
Grillområde i landet: Hvordan udstyres et websted med et lysthus, grill og grill? (180 + fotos)